Ricette cinema: il Mont Blanc di Bianca

“Lei non faccia il tunnel!”. “Come?”. “Mi sta scavando sotto e mi toglie la panna; la castagna sopra, da sola, non ha senso! Il Mont Blanc non è come un cannolo alla siciliana che c’è tutto dentro, il Mont Blanc si regge su un equilibrio delicato, non è come la Sacher Torte!”. Indimenticabile Nanni Moretti nei panni del perfettino, fobico omicida Michele Apicella, il professore di matematica del film Bianca. Qui era a una cena in cui stavano servendo questo fantastico dolce per dessert, e noi, ora, impariamo come si fa.

Cosa vi occorre: 1 kg di castagne, 1 l di latte, 2 bustine di vaniglina, 280 g di zucchero, panna montata.

Come si prepara: lessate le castagne in acqua, lasciatele raffreddare e sbucciatele accuratamente. Rimettetele in casseruola con il latte e una bustina di vaniglina e cuocete per un’ora a fuoco basso. Quando il composto sarà freddo, passatelo al setaccio. Intanto preparate un sciroppo nel modo seguente: unite allo zucchero l’altra bustina di vaniglina e 9 cucchiai d’acqua fredda finché non risulterà una pallina morbida. A questo punto unite le castagne, amalgamate, mettete la pasta in una siringa da pasticcere e sul piatto di portata formate una cupola da coprire con panna montata. Conservate in frigo per far solidificare prima di servire.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail