Gli stuzzichini per l’aperitivo da fare con la pasta sfoglia

7 Aprile 2013

Gli stuzzichini di pasta sfoglia sono un classico che piace proprio a tutti: grandi e piccini sono ghiotti delle ricette che propongono golosi finger food da assaporare in piedi in occasione di aperitivi o di pranzi e cene a buffet. Possiamo letteralmente sbizzarirci nel preparare stuzzichini a base di pasta sfoglia.

Innanzitutto possiamo scegliere se acquistarla già pronta o realizzare la pasta sfoglia con le nostre mani: un procedimento lungo, che deve essere frutto di allenamenti, prove, tentativi. Quindi se avete fretta comprate quella già pronta, già stesa o surgelata, a voi la scelta. A noi il compito di suggerirvi le migliori ricette con la pasta sfoglia!

Pizzette rosse di pasta sfoglia

Sicuramente le pizzette di pasta sfoglia sono le più facili e veloci da realizzare: se ci sono dei bambini in casa, possiamo chiedere loro di darci una mano. Ci basterà ritagliare dei quadratini di pasta sfoglia o dei triangolini, dei tondi, usando magari degli scarti di altre ricette. Passate poi sopra un po’ di salsa di pomodoro, se è fresca è meglio, e sbizzarritevi con il condimento: un filo di olio evo e una foglia di basilico, dei pezzetti di mozzarella, delle acciughe, delle olive nere… Fate cuocere appena in forno caldissimo: quando la pasta è cotta, togliete e servite tiepide o fredde.

Involtini di pasta sfoglia e wurstel

Ed ecco un altro classico che non passa mai di moda: i wurstel rivestiti da pasta sfoglia. Realizzare questi stuzzichini è davvero molto semplice: vi basterà stendere la pasta, avvolgendo dentro i wurstel interi. Poi andrete a tagliarli a rondelle, dello spessore che più vi piace. Prima di cuocerli in forno a 220 gradi per un quarto d’ora, potete spennellare la pasta sfoglia con dell’albume d’uovo. Potete servirli caldi o freddi, a vostro piacere. Ed ecco una variante golosa: al posto del wurstel potete usare fettine di bresaola con dentro un gambo di asparago!

Torta salata

La torta salata è un classico degli antipasti e degli aperitivi. Va servita tiepida o fredda, già tagliata a pezzettini piccoli. Potete sbizzarrirvi con i gusti: potete realizzare la classica torta pasqualina, oppure riempire la pasta sfoglia con fette di prosciutto cotto, fette di mozzarella e di pomodoro con un pizzico di origano o foglie di basilico. E ancora, potete realizzare la quiche lorraine oppure racchiudere tra due fogli di pasta prosciutto cotto e sottiletta.

Bastoncini di pasta sfoglia

Come finger food, anche i bastoncini di pasta sfoglia, ripieni di formaggio sono perfetti: prendete una pasta sfoglia quadrata, spennellatela con un uovo sbattuto. Aggiungete 30 grammi di parmigiano grattugiato e sale. Poi potete usare dei semi di papavero o di sesamo, potete anche alternarli in strisce uguali. Tagliate la pasta sfoglia in rettangoli e arrotolate ogni striscia in modo tale che il parmigiano resti dalla parte esterna. Mettete in forno a 220 gradi per 5 minuti. Vanno mangiati freddi!

Foto | da Flickr di jugglerpm

I Video di Gustoblog: Ricetta pan di spagna senza uova e senza burro, torta light all’ananas