La crema Chantilly al cioccolato per farcire le torte

La ricetta della dolcissima crema Chantilly al cioccolato, perfetta per farcire e decorare torte e dolcetti squisiti e fatti in casa.

Una storia antica quella delle creme a base di panna e zucchero, che risale all'inizio del Cinquecento. La Chantilly in particolare anche o meglio conosciuta qui in terra nostrana con il nome comune di panna montata, viene spesso zuccherata e aromatizzata con altri sapori dolci ed è una ricetta molto usata dai più abili pasticceri.

Fa la sua prima comparsa già negli scritti del ferrarese Cristoforo di Messisbugo e un po' più tardi, in quelli del famosissimo Lancelot de Casteau. Allora la chiamavano neve di latte, e in realtà non c'è nome più indicato, perchè la consistenza è soffice e cremosissima. L'appellativo crème Chantilly fa capolino nel XIX secolo, in italiano la traduzione è semplicemente panna montata, termine molto più diffuso. Scopriamo oggi la ricetta della crema Chantilly al cioccolato per farcire le torte.

Gli ingredienti

  • una barretta di cioccolato fondente o 300 gr di cioccolato a scaglie
  • 3 cucchiai di latte
  • una confezione di panna dolce da montare

  • 80 gr di zucchero

La preparazione

Mettete il cioccolato fondente spezzattato a sciogliere a bagno maria insieme al latte fresco. Accendete il fuoco basso, e mescolate fino a quando non si ferma una crema di cioccolato fluida. Preparate ora la crema base, montando per bene con una frusta la panna dolce ancora fresca di frigo. Unite lo zucchero e continuate a montare fino a formare un composto spumoso e cremosissimo. Incorporate il cioccolato sciolto e mescolate ancora bene, amalgamando gli ingredienti. Mettete la Chantilly al cioccolato a riposare in frigo per almeno un'ora prima di farcire il dolce.

Foto | Getty Images

  • shares
  • Mail