Le luganeghe al sugo con la polenta

11 Aprile 2013

Ecco un piatto gustoso e nutriente adatto per un pranzo in famiglia o una cena con gli amici. La polenta con le luganeghe, tipico insaccato del nord Italia, è un piatto dai sapori forti che non lascerà deluso nessuno.

Vediamo insieme come realizzare in pochi e semplici passi questo piatto tipicamente invernale, prima che la primavera giunga al suo culmine.

Ingredienti: polenta 500 g, 2 luganeghe, 2 salsicce, passata di pomodoro 500 g, 1 cipolla, olio extra vergine d’oliva, burro, sale, erbe aromatiche.

In un tegame mettete l’olio d’oliva, la cipolla tritata finemente, le erbe aromatiche e lasciate soffriggere finché la cipolla non diventa dorata, aggiungete le luganeghe e le salsicce, ciascuna tagliata in 4 pezzi e lasciate rosolare per alcuni minuti con la fiamma alta. Abbassate la fiamma e versate la passata, continuate a mescolare con un cucchiaio di legno per qualche minuto dopodiché coprite e fate cuocere per un quarto d’ora. Aggiungete il sale e iniziate a preparare la polenta.

In un altro tegame mettete un paio di bicchieri d’acqua, circa mezzo litro, insieme al sale ed una noce di burro. Aggiungete la polenta e mescolate finché questa non si addensa, quando inizierà a ribollire, è ora di spegnere ed aggiungere il condimento. Spolverate con grana prima di servire.

Foto | Wikimedia

I Video di Gustoblog: #GuerrinoConsiglia RADICCHIO IN AGRODOLCE