La ricetta del pan di Spagna al cioccolato senza lievito

In pochi di voi lo sapranno, ma la ricetta originale del pan di Spagna non prevede il lievito tra gli ingredienti, introdotto in un secondo momento per facilitare la lievitazione e la conseguente riuscita di questo dolce davvero unico. Nata dall'idea di un cuoco genovese, questa morbida torta venne preparata per la prima volta in occasione di un banchetto alla corte di Spagna, evento che ne decretò il successo mondiale e a cui questo dolce deve il nome, appunto pan di Spagna.

Essendo il pan di Spagna una torta morbida dal gusto delicato, si presta ai più disparati abbinamenti: ottimo da farcire con qualsiasi crema, è la base della maggior parte delle torte di pasticceria dove, grazie alle opere di decorazione, assume anche un aspetto meraviglioso. Oggi vi propongo una versione altrettanto conosciuta ed utilizzata: il pan di Spagna al cioccolato senza lievito che abbina il gusto intenso del cioccolato alla morbidezza tipica di questo dolce creandone una variazione ottima anche senza l'aggiunta di creme e farciture.

Ingredienti



    130 g di farina 00
    50 g di fecola di Patate
    30 g di cacao amaro
    200 g di zucchero semolato
    8 tuorli
    3 uova intere

Preparazione

In una capiente terrina, sbattete lo zucchero con le uova intere fino a che il composto non risulterà gonfio e spumoso; aggiungete i tuorli e continuate a montare il composto per almeno altri 15 minuti, fino a quando non saranno completamente incorporati. Unite al composto la farina 00 e la fecola setacciata con il cacao ed amalgamate bene il tutto mescolando dal basso verso l'alto delicatamente, facendo in modo che l'impasto non si smonti. Imburrate una teglia del diametro si 24 cm e versateci il composto, poi mettetelo a cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 40 minuti. Per testarne la cottura fate la prova con uno stecchino: se la punta ne uscirà asciutta il pan di Spagna sarà cotto!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail