Primi di stagione: le penne agli asparagi

Molti abbinano gli asparagi, che in questo momento sono arrivati quasi al top del loro periodo buono, al riso; ma io, che sono romana, non posso non preferirli invece come condimento a un primo di pasta, nel caso specifico le penne rigate.

Cosa vi occorre: 300 g di penne rigate, 350 g di asparagi, 150 g di panna da cucina, 80 g di prosciutto cotto in due fette, 20 g di grana grattugiato, sale, pepe, burro q.b., noce moscata.

Come si preparano: raschiate, lavate e cuocete gli asparagi in poca acqua salata, scolateli al dente e tenete da parte le punte intere. Frullate il resto. Incorporate al frullato la panna (metà panna e metà latte se preferite un piatto più leggero), aggiungete una grattatine di noce moscata, salate e pepate. Tagliate il prosciutto a listarelle e addizionatelo al composto con il quale condirete la pasta al dente aggiungendo le punte degli asparagi. A questo punto mettete tutto in una teglia imburrata, distribuite il grana sulla superficie, il pangrattato, qualche fiocchetto di burro e infornate e forno caldo a 200° per 15 minuti circa.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail