Contorni di stagione: le verdure glassate

Chissà se questa ricetta, che risulterà ancora più buona se preparata con le verdure che si trovano fresche in primavera, affonda le proprie radici nella cucina cinese, in cui è tutto un abbondare di glasse in piatti dolci, agrodolci ma anche salati. In ogni caso la glassa che impariamo oggi è fatta col burro… ma vale la pena qualche caloria in più.

Cosa vi occorre per 6 porzioni: 300 g di carote novelle, 300 g di rape, 300 g di cipolline, 2 finocchi, 250-300 g di burro, prezzemolo tritato, zucchero q.b., sale e pepe bianco.

Come si preparano: preparate le verdure in maniera accurata. Raschiate le carote e fatele a rondelle, sbucciate le rape e riducetele a dadini, tagliate la radicina delle cipolline, togliete ai finocchi le prime due foglie, il verde e il torsolo e fateli a spicchi. Lavate separatamente tutte le verdure tenendole qualche minuto in acqua fredda, scolatele, asciugatele e cuocete a fuoco basso in tegami separati appena coperte d’acqua e con 50 g di burro, una presa di sale e una di zucchero in ognuno. Quando l’acqua si sarà consumata per lasciar posto a uno sciroppo, aggiungete una presa di pepe, altro burro crudo, alzate il fuoco e mescolate finché diventeranno lucide. Servite cosparse dal prezzemolo tritato.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail