Cucina russa: i funghi in panna acida

Forse non sono proprio pratici per portarli al picnic tradizionale di Pasquetta, ma su una tavola ben stabile della vostra sala da pranzo questo piatto risulterà molto versatile. Potrete, infatti, servirlo come antipasto, nel rispetto della tradizione culinaria russa, oppure come contorno, magari a un piatto di carne semplice che ne esalterà ancora di più il sapore particolare.

Cosa vi occorre: 300 g di funghi prataioli, 1 cucchiaio di farina, 3 cucchiai di burro, cipolla, 1 bicchiere di panna acida, sale, prezzemolo.

Come si preparano: tagliate a pagliette i funghi prataioli, soffriggeteli insieme con le cipolle sminuzzate finché non assumeranno un colorito dorato. A questo punto coprite con la panna, irrorate con il burro precedentemente fuso e servite guarnendo con prataioli interi e foglie di prezzemolo. Per la salsa da mettere sopra, sciogliete la farina nel burro, aggiungete altra panna acida, un pizzico di sale e portate a ebollizione.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail