La ricetta della crema chantilly con il Bimby

La crema Chantilly, la mia preferita, è una crema cruda che viene utilizzata per molti prodotti di pasticceria, spesso per le torte di compleanno dei bambini perché leggera e squisita.

Crema Chantilly

Per ottenere una buona Chantilly occorrono alcune attenzioni particolari. In primo luogo la panna deve essere freschissima e tolta dal frigo solo pochi minuti prima di essere usata e sarebbe meglio che venisse conservata costantemente a temperatura bassa, magari mettendola in un contenitore con del ghiaccio.

Vediamo oggi la ricetta della crema chantilly da fare con il Bimby, seguendo alla lettera il ricettario di questo fantastico elettrodomestico.

Gli ingredienti necessari sono i seguenti: 250 g di panna fresca ben fredda, 500 g di latte intero, 100 g di zucchero semolato, 4 tuorli d’uovo fresco, 50 g di maizena, 1 bustina di vanillina, 1 pizzico di sale fino, 30 g di rum.

Per la preparazione: posizionare la farfalla nel boccale bene pulito e asciutto, quindi versare la panna e montare: vel. 3/4 finché non monta. Quindi togliere e mettere da parte in frigo. Quindi togliere la farfalla.

Senza lavare il boccale, versare il latte e tutti gli ingredienti tranne il rum, cuocere: 7 minuti, 90° vel. 4. A fine cottura aggiungere il rum, amalgamare : 10 sec. vel. 4.

Versare la crema in una ciotola e lasciare raffreddare, quando è ben fredda amalgamare la panna montata, mescolando dal basso verso l’alto, fino al completo assorbimento.

Vi ricordo che la Chantilly non deve essere troppo morbida; la consistenza è quella giusta se per versala su torte o altri dolci utili, potrete utilizzare la tasca da pasticcere.

La crema chantilly può essere arricchita, secondo gusto personale, con polvere o gocce di cioccolato, mandorle o frutta candita.

Foto| Flickr

  • shares
  • Mail