Ricette cinema: i piccioni al tartufo di Ricette d’amore

Siamo in Germania. I tre protagonisti di Ricette d’amore sono la chef di cucina francese Martha, il cuoco italiano Mario e il cibo che preparano. Ad Amburgo Martha conduce una vita monotona e solitaria, finché la sorella non muore in un incidente e le viene affidata la nipotina. Costretta ad allontanarsi dal lavoro per un po’, quando torna scopre che è stato assunto l’italiano Mario per alleggerirla nel lavoro. I due prima non si piacciono, si annusano, iniziano a sfidarsi tra i fornelli, finiranno per innamorarsi. I piccioni al tartufo sono uno dei piatti delle loro schermaglie cinematografiche.

Cosa vi occorre: 3 piccioni, 250 di verza, 80 g di tartufo (meglio il bianco), 150 g di brodo di carne, ½ bicchiere di vino bianco, aglio, timo, sale e pepe.

Come si preparano: disossate i piccioni e riempiteli di verza che avrete precedentemente fatto saltare in padella con qualche spicchio d’aglio e il timo. Rosolate i piccioni sul fuoco per qualche minuto, bagnateli col vino bianco e completate la cottura in forno a 180° per 15 minuti. Sfornate, recuperate il fondo di cottura, sgrassatelo allungatelo con un po’ di brodo fino a ottenere una salsa della giusta consistenza. Tagliate i piccioni a fettine e serviteli coperti di tartufo a lamelle e accompagnati dalla salsa.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail