Panini e sandwich: ciabatta con salmone e valeriana


Nonostante le piogge apparentemente interminabili di questi giorni tendano a farcelo dimenticare, siamo in Primavera inoltrata, con una certa vicinanza all'Estate. E in questo periodo, complici l'aria tiepida e la voglia di passeggiare, può capitare di cimentarsi nella preparazione di qualche manicaretto da asporto, adatto ad essere consumato durante un picnic, una colazione sull'erba o una sosta durante una giornata di trekking.

Un'idea in proposito, semplice ma leggera e primaverile, potrebbe essere la ciabatta farcita con rucola e salmone. Per preparare lo spuntino in questione basta farsi un giro al supermercato e mettere nel carrello, in realtà basterà un cestino, una confezione di salmone affumicato, un paio di ciabatte (il pane, non le calzature, dato che non sono adatte al trekking), della maionese, del peperoncino in polvere, un sacchetto di valeriana (o songino), uno scalogno e un limone.

La preparazione, inutile dirlo, è rapidissima, dato che richiede soltanto il taglio del salmone a striscette, la grattugiatura della scorza dell'agrume, l'affettatura dello scalogno e l'assemblaggio degli ingredienti mediante la maionese. Se riuscite a trovare un contenitore adatto, non fate mancare al vostro spuntino un bicchiere di un bel vino bianco, magari di buona gradazione.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail