Tra le ricette con la zucca da poter preparare in autunno, quella che la vuole in agrodolce è una delle più sfiziose.

Ottima sia come antipasto – da servire insieme ad altre prelibatezze – che come contorno, la ricetta della zucca in agrodolce di Anna Moroni ricorda molto quella alla siciliana, profumata con aglio e menta fresca.

A differenza della zucca in agrodolce con cipolla, questa è molto semplice prevedendo pochissimi ingredienti, tutti di facile reperibilità. Si prepara in poco meno di mezz’ora e regala piacevoli sensazioni al palato. Una pietanza rustica tipica della tradizione perfetta da inserire in un qualsiasi menù autunnale, magari a tema zucca, tanto per non andare lontano.

Nonostante si possa preparare sia cruda che al forno, la zucca in agrodolce in padella è probabilmente la più semplice e veloce da realizzare: non è light ma si può fare senza frittura (semplicemente facendo stufare l’ortaggio), e si può conservare, ma solo per qualche giorno in questa versione, nei vasetti di vetro. Ecco come portarla in tavola.

Ingredienti

zucca
olio
aceto bianco
zucchero
aglio e menta

Procedimento

Pulite bene la zucca, eliminate buccia e semi, quindi tagliatela a fette dello spessore di 1 cm circa.

Fatela friggere in un tegame con dell’olio di oliva, quindi aspettate che si ammorbidisca. Adesso prelevate la zucca dalla padella e, nello stesso olio, aggiungete l’aglio tagliato a fette sottili e fate insaporire. Unite la zucca e spolverate con dello zucchero in maniera omogenea.

Una volta sciolto lo zucchero, bagnate con l’aceto bianco, attendete che evapori, quindi fate sfumare bene.

Unite la menta e attendete ancora un minuto, quindi spegnete la fiamma, fate riposare per una decina di minuti e servite.

Photo | iStock

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 28-09-2019