Ricette Mondiali: dagli States la Ceasar’s salad

Inauguriamo oggi il girone C con gli Stati Uniti d’America che dovranno scontrarsi con l’Algeria, la Slovenia e l’Inghilterra nella fase preliminare dei Campionati del mondo. Per celebrare gli States abbiamo scelto una classica Ceasar’s salad, celebre insalata che getta un ponte tra l’Italia e gli Usa. Fu proprio uno chef italiano emigrato in America, infatti, tale Cesare Cardini, a inventarla nel 1924 miscelando sapientemente ingredienti nostrani con aromi e sapori a stelle e strisce. Il risultato? È ormai noto in tutto il mondo, anche se oggi noi lo rivisitiamo un po’.

Cosa vi occorre: 3 fette di pan carré, 2 cespi di lattuga romana, 12-18 uova di quaglia, 115 g di prosciutto crudo, 50 g di monterey jack, 3 cucchiai di succo di limone, 1 dl di olio extravergine d’oliva, 3 spicchi d’aglio, 4 filetti di acciughe sott’olio, 1 uovo, sale e pepe q.b.

Come si prepara: tagliate il pane a dadini, passatelo nell’olio insaporito con uno spicchio d’aglio tritato, sale e pepe e infornateli a 180° per 15 minuti. Sodate l’uovo per 2 minuti, fatelo raffreddare e sbucciatelo. Nel mixer frullate l’uovo con il resto dell’aglio e le acciughe scolate, aggiungendo, gradualmente, 7 cucchiai d’olio. Aggiustate con il succo di limone e il pepe. Intanto mondate la lattuga e tenetene i cuori, tagliandoli in 4 a riponendoli in un’insalatiera. Fate lessare le uova di quaglia per 2 minuti, freddatele e sbucciatene alcune. Grigliate le fette di prosciutto finché non diventeranno croccanti. Condite la lattuga con la salsa ottenuta nel mixer, 25 g di monterey jack grattugiato, unite i crostini di pane, le uova di quaglia tagliate a metà, il prosciutto a pezzi e il resto del formaggio grattato. Decorate con uova di quaglia intere che avrete tenuto da parte e servite.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail