Ristoranti: La Dentera a Torino

È dalla storica tranvia ‘a dentiera’ Torino-Superga, unica nel suo genere in Italia e attiva dal 1884, ai piedi dell’omonima collina tristemente famosa per lo schianto aereo che decimò il Grande Torino nel 1949, che prende il nome il ristorante-pizzeria La Dentera, un po’ piemontese un po’ panitalico.

L’ambiente è grande e articolato, arredato con semplicità. Visto che la numerazione dei tavoli è indicata con antiche palette ferroviarie, c’era da aspettarsi qualcosa di più sul tema anche nel resto della sala o nelle vettovaglie, ma in questo siamo rimasti delusi.

Non ci lasciamo tentare dall’enorme forno a legna che campeggia oltre l’entrata, e optiamo per un menu sobrio che si apre con un antipasto a base di insalata cruda di carciofi al limone ben condita e fresca: i carciofi non avevano ‘barba’, non erano anneriti ed erano teneri. La qualità è quella di Albenga, come insegna la filosofia del km 0.

Fatichiamo non poco a ordinare il resto del pasto, perché molte delle proposte del menu non erano disponibili: li scusiamo solo perché è tarda ora di pranzo (per il Piemonte) in un giorno qualunque. Saltiamo, dunque, il primo per arrivare a un discreto salmone alla griglia, una genuina bistecca burro e salvia e una gradevolissima tagliata di manzo al pepe rosa: profumata e stuzzicante al punto giusto.

Il personale non è molto sorridente e il servizio un tantino lento nonostante il locale sia semideserto, ma noi non ci pensiamo più dopo una coppa di fragole, una di gelato alla crema affogato al caffé (da non sottovalutare) e un orzo bollente. Anche per ottenere il biglietto da visita ho dovuto chiedere più di una volta.

La Dentera
Corso Casale, 321
10132 – Torino
Tel. 011/8987108
Chiuso il mercoledì

Foto | Fotografieitalia.it

  • shares
  • Mail