Ricette Mondiali: dal Camerun il gari alle arachidi

Ultimo del girone E presentiamo il Camerun, della cui cucina tradizionale ci ispira particolarmente il gari alle arachidi, un piatto che, a seconda delle occasioni, può trasformarsi anche in dessert, sempre all’insegna della tradizione, eliminando l’aglio e il peperoncino e sostituendoli con 3 cucchiai di zucchero. Altrimenti, in questa versione, servitelo come contorno.

Cosa vi occorre: 200 g di arachidi non salate, 400 g di gari o semolino, 1 peperoncino fresco tritato, 1 spicchio d’aglio, sale q.b.

Come si prepara: versate il gari in un recipiente e copritelo d’acqua. Scolatelo e ripetete questa operazione più volte, finché l’acqua non verrà via bella limpida. Mettete il gari scolato in una ciotola, aggiungete il peperoncino e l’aglio tritati, salate, mescolate e fate riposare per 5 minuti. Al momento di servire, unite le arachidi sbucciate e tritate grossolanamente e mescolate. Se necessario, aggiungete un cucchiaio d’acqua per amalgamare il tutto.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail