Gli asparagi lessi con la ricetta e i tempi di cottura per non sbagliare

Semplicemente buoni e sani, gli asparagi lessi sono un contorno facile da preparare e sempre perfetto.

Gli asparagi, come abbiamo visto in queste settimane, si prestano ad una infinita gamma di preparazioni, primi piatti squisiti come risotti, paste e creme, secondi e antipasti, torte salate e frittate, tutte portate gustose e sane a base di un ortaggio croccante e saporito. Queste verdure di stagione, sono tuttavia gustosissime anche semplicemente lessate, condite poi con un filo di olio, un pizzico di sale (solo un pizzico perchè troppo sale fa male) e aceto di ogni varietà.

Per prepararli a puntino, bisogna però azzeccare il giusto tempo di cottura, in modo che in cottura gli asparagi non diventino troppo teneri, ma neanche troppo duri. Il giusto compromesso e un asparago cotto in maniera perfetta deve sciogliersi in bocca, ma non deve essere cotto troppo per non perdere il sapore e le proprietà nutritive altamente benefiche. Il tempo stimato di cottura ottimale è tra i 5 e i 7 minuti, e l'acqua deve bollire a fiamma dolce, gli asparagi devono essere completamente immersi e meglio se legati con uno spago da cucina; il che vi faciliterà il lavoro al momento di scolarli. Ecco la ricetta basica per gli asparagi lessi spiegata passo passo.

Ingredienti


    500 gr di asparagi freschi
    un limone
    sale
    olio d'oliva extra-vergine
    pepe a piacere

Come si preparano


In un tegame con i bordi alti mettete a bollire l'acqua salata. Lavate gli asparagi e togliete la parte finale del gambo più dura. Quando l'acqua inizia a bollire diminuite la fiamma e gettate nell'acqua gli asparagi. Lasciateli bollire a fiamma moderata cinque-sette minuti, tastando il grado di cottura. Scolateli dall'acqua, slegateli e sistemateli nel piatto, semplicemente interi. Conditeli con olio d'oliva extra-vergine e succo di limone, o se preferite con aceto di vino bianco.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail