5 ricette light con le verdure per depurarsi

19 Maggio 2013

Restare in forma con gusto si può, eccome. Basta creare delle ricette sfruttando i sapori più semplici e gustosi dell’orto, un pizzico di creatività, e le verdure di stagione possono regalare emozioni uniche in tavola. Se volete quindi gustarvi i frutti dell’orto, disintossicare l’organismo e non avere nulla da temere in vista della prova costume, ecco le mie proposte per cinque ricette light con verdure, saporite e sfiziosissime, ma a base esclusivamente di ortaggi e ingredienti sani e genuini.

Purè di fave e cicorie


Gli ingredienti

  • 300 gr di fave secche
  • 2 patate piccole
  • sale, giusto un pizzico
  • pepe
  • cicoria q.b.
  • olio extra-vergine di oliva

Come si prepara

Mettete a bagno le fave per qualche ora. Sciacquatele e mettetele a stufare con acqua fredda in una pentola di coccio o in alternativa insieme con le patate tagliate a tocchetti e una foglia di alloro in una casseruola. Lessate la cicoria in una casseruola con acqua leggermente salata. Lasciate sobbollire invece le fave per poi abbassate la fiamma e fate cuocere per due orette a fiamma bassissima. Aggiustate di sale e di pepe. Finita la cottura con un mixer ad immersione riducete le verdure a purè. Scolate la cicoria, e disponetela in un piatto da portata sopra il letto di purè di fave. Condite con un filo di olio e una macinata di pepe.

Radicchio e ravanelli all’avocado

Gli ingredienti

  • radicchio rosso, un cespo
  • ravanelli q.b.
  • un avocado
  • un limone
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe rosa

Come si prepara

Lavate e pulite il radicchio e tagliatelo su un tagliere a striscie sottili. Lavate anche i ravanelli e tagliateli a rondelli. Tagliate l’avocado a metà, togliendo il torsolo, e prelevate la polpa che dovete tagliare a dadini. In un piatto da portare unite il tutto e condite con il succo di limone, sale e pepe, e un giro di olio extra-vergine di oliva. Mescolate bene e servite.

Biete da coste con pinoli

Gli ingredienti

  • 200 gr di biete da costa dell’orto
  • 40 gr di pinoli
  • succo di limone q.b.
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe verde

Come si prepara

Lavate e mondate le coste e lessatele in una casseruola con un pizzico di sale. Scolatele e tagliate grossolanamente, adagiatele in una ciotola di coccio o in un’insalatiera. In una padella antiaderente fate tostare i pinoli a fiamma alta e saltateli bene. Aggiungeteli alle biete e condite con il succo di limone, sale, pepe, e olio d’oliva extra-vergine, mescolate e servite.

Catalogna alla parmigiana

Gli ingredienti

  • Catalogna q.b.
  • noce moscata q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • un cucchiaio olio extra-vergine di oliva
  • 100 gr Parmigiano Reggiano
  • Parmigiano a scaglie


Come si prepara

Mondate la catalogna per bene, tagliatela per lungo, lavatela e scolatela. Fatela lessare in acqua salata in una casseruola per venti minuti. Scolatela e lasciatela asciugare, tagliatela fine. Fate soffriggere uno scalogno tritato in un filo d’olio evo in una padella antiaderente, unite la catalogna facendola insaporire per qualche minuto e mescolando con un cucchiaio di legno. Spolverate con la noce moscata grattugiata, sale e pepe. saltate la catalogna ancora per alcuni minuti, aggiungete il Parmigiano reggiano e mescolate. Servite il piatto decorando con scaglie di Parmigiano.

Cipolle novelle alle erbe aromatiche e riccioli Parmigiano

Gli ingredienti

  • cipolle novelle, 8
  • timo
  • maggiorana
  • pangrattato, 2 cucchiai
  • scaglie di grana
  • sale
  • pepe
  • olio
  • un tuorlo

Come si prepara

Tagliate a metà le cipolle novelle dopo averle lavate. Accendete la griglia o mettetela sui fornelli. Condite le novelle in una terrina con sale, pepe e un filo di olio, rompete un tuorlo e mescolate. Preparate nel frattempo in un’altra terrina un impasto a base di pangrattato, timo, maggiorane e un pizzico di sale e pepe, un filo di olio e mescolate bene il tutto. Passate ora le novelle nella pastella in questa terrina. Dispotele sulla griglia e fate cuocere per 40 minuti circa. Al momento di servire, guarnite questa leccornia con riccioli gustosi di Grana.

Foto | Getty Images

I Video di Gustoblog: Brittany Murphy, “The Ramen Girl”, Best Scene