Macaron di primavera, primo maggio a suon di fragola e mughetto con le proposte Ladurée

Primavera dolcissima, il mese delle fragole e della festa della mamma debutta con due creazioni golose da scoprire e riscoprire nel tripudio della stagione più tenera.


La festa dei lavoratori del primo maggio in Francia si celebra tradizionalmente offrendo ramoscelli e mazzetti di mughetto, un bel portafortuna profumato e delicato, che con le sue candide campanelline rallegra e preannuncia il prossimo arrivo della bella stagione. Un augurio ripreso e reinterpretato da Ladurée che ha declinato il del fiorellino in una dolcissima versione macaron. Un autentico omaggio al ritorno delle belle giornate che ritrova le suggestioni pittoriche della sublime "Primavera" dipinta da Sandro Botticelli e riprodotta nelle greche degli scrigni che avvolgono la distesa di pasticcini dal nome ormai celebre, reso ancora più glorioso da prestigiose maison parigine, declinati in un elegante color giallo pallido e in un verdino un po' meno invitante, profumati proprio al mughetto e farciti con un cuore di candida crema, probabilmente al burro, che ci riesce piuttosto difficile identificare con esattezza.

Une gourmandise pensata per i momenti romantici ed ideale da offrire, esattamente come l'altra "Création Pâtissière" del mese di maggio, un delizioso dessert a base di fragole che, accompagnato dalla promessa del suo evocativo sottotitolo "Souvenir d'enfance" racchiude nella base di biscuit madeleine bagnata con un'infusione d'agrumi e sormontata da una crema alla fragola e vaniglia del Madagascar, esprime tutto il fascino sontuoso della primavera in un dolce che contiene una fresca e piacevole nota d'acidità e potrebbe, al contrario dei "difficili macarons", con i quali ci siamo peraltro già cimentati, tranquillamente esser riprodotto a casa.

Con il rinnovamento del Fraisier, Ladurée rivisita uno dei suoi grandi classici. Soffice, soave e rinfrescante, questo delizioso dessert serà un incontestabile piacere delle colazioni e delle merende della domenica.

Via | laduree.fr

  • shares
  • Mail