Gli spatzli verdi agli spinaci fatti in casa ci permettono di gustare un primo piatto ricco ed appagante con il minimo sforzo.

Con o senza attrezzo, gli spatzli hanno un sapore eccezionale, pieno e abbinabile a numerosi altri ingredienti.

Con la ricetta tirolese otterrete degli spatzli originali anche in casa. Ottimi per pranzi e cene in compagnia, non sottovalutateli. Possono essere introdotti nell’ambito di un menù perfetto per una cena con amici.

Ma come condirli? Gli spazli agli spinaci si prestano a numerosi accompagnamenti. Il burro con salvia e parmigiano, la salsa di pomoodoro o delle verdure saltate. Fate voi.

Ingredienti

1 kg di spinaci
250-280 g di farina
3 uova
latte
sale

Preparazione

Pulite bene gli spinaci, sgocciolateli e tritateli con un coltello molto finemente. Adesso in una ciotola versate la farina con le uova leggermente sbattute e gli spinaci. Mescolate brevemente quindi aggiungete il latte, a filo e continuando a mescolare.

Dovrete ottenere una pastella abbastanza densa. Regolate di sale e pepe e ponete una pentola piena di acqua a scaldare su un fornello.

Non appena giunta a bollore fatevi cadere il composto a cucchiaiate o, se in possesso dell’apposito strumento, utilizzando quello.

Fate cuocere per circa 3 minuti, quindi scolate gli spazli e conditeli a piacere con burro e salvia, con passata di pomodoro o altro.

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 02-12-2017