Pane senza crosta per bimbi esigenti

Sono serviti due anni di lavoro per arrivare all'invenzione del secolo: il pane senza crosta.

Ce lo dice un articolo del Sun (che, se posso permettermi, è una sorta di Novella 2000 anglofona), e non poteva essere altrimenti.

Il pane "nudo" si chiama Hovis Invisible Crust, e sarà lanciato il mese prossimo.

Per chi si chiedesse quale possa essere il mercato potenziale di riferimento, si sappia che ben un terzo delle mamme devono perdere tempo a tagliare via la crosta dal pane dei loro figli, "con uno spreco del 45%"

L'assenza di crosta si ottiene facendo cuocere il pane ad una temperatura inferiore. Mi chiedo che si siano anche posti problemi sulla digeribilità del prodotto.

Gli autori si affrettano anche a vantarsi dell'esclusività locale del prodotto: "il pane senza crosta è già disponibile all'estero - ma è creato eliminando la parte esterna dopo la cottura". Eh già, mica cotiche !

[Via Welsh View]

  • shares
  • Mail