Lo stinco di vitello al forno con patate: ecco la ricetta per farlo semplicemente

Un classico della cucina italiana, lo stinco di vitello al forno con patate. Secondo piatto perfetto per il pranzo della domenica completo di contorno per soddisfare tutti

Lo stinco di vitello al forno con patate: ecco la ricetta per farlo semplicemente

Capita anche a voi di tornare a casa con un alimento acquistato così, senza pensarci troppo su perchè vi ispira sul momento, salvo poi tornare a casa e non trovare un'idea per prepararlo? A me abbastanza spesso. L'ultima volta con lo stinco di vitello. Giunta al reparto macelleria mi sono lasciata tentare da questo pezzo di carne posto in bella mostra tra gli altri e in men che non si dica era dentro il mio carrello.

Il problema (si fa per dire) è arrivato al momento di cucinarlo. E' iniziata una ricerca meticolosa per una ricetta sfiziosa e l'ho trovata in una semplice, un classico della cucina italiana se vogliamo, lo stinco di vitello al forno con patate. Secondo piatto adatto al pranzo della domenica lo stinco di vitello al forno con patate piace a tutti. Ecco la ricetta per farlo semplicemente in casa.

Ingredienti


  • 1,5 kg di stinco di vitello
  • qualche foglia di salvia
  • 2 rametti di rosmarino
  • 40 gr di burro
  • 2 spicchi d'aglio
  • brodo qb
  • 1 bicchiere colmo di vino bianco secco
  • 6-7 patate

  • olio extra vergine di oliva
  • sale qb



Procedimento

Tritare finemente gli spicchi di aglio con la salvia ed il rosmarino ottenendo un composto omogeneo. Mescolarlo in una ciotola insieme al burro morbido ed ottenere una crema con la quale massaggiare esternamente la superficie della carne. Adesso trasferire la carne in una pentola ampia e farla rosolare bene da ogni lato. Una volta effettuata questa operazione bagnare la carne con il vino bianco. Farlo evaporare e trasferire in una teglia ampia da posizionare in forno a 180 °C. Adesso cuocere per circa 50 minuti bagnando, di tanto in tanto, con il brodo. A questo punto unire le patate sbucciate e tagliate a cubetti regolari precedentemente condite in una ciotola con del rosmarino tritato, del sale e dell'olio evo. Proseguire la cottura per circa 30 minuti.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail