La ricetta della pasta biscotto senza uova adatta agli intolleranti

La pasta biscotto è una base per dolci molto sottile e morbida, utilizzata per rotoli dolci. Vediamo una versione senza uova, adatta agli intolleranti a questo alimento.

La pasta biscotto è un tipo di composto caratterizzato da morbidezza e flessibilità, per questo viene usato per realizzare dolci come i rotoli ripieni. Assomiglia molto al pandispagna, infatti spesso viene scambiata per quest'ultimo, ed è anche conosciuta come pandispagna arrotolato.

Le uova fanno parte dell'impasto ma oggi vedremo come ottenere un risultato efficacie anche senza questo ingredienti, in modo di rendere questo ingrediente appetibile a chi non mangia uova per qualche intolleranza o allergia.

Ingredienti: vaniglia, èanna 100 ml, miele 10 g, farina 100 g, zucchero 120 g.

Per prima cosa mescolate la panna insieme al miele, allo zucchero e alla vaniglia per poi continuare a mischiare. QUando avrete ottenuto un composto spumoso aggiungete la farina un po' alla volta ed amalgamatela. Prendete l'impasto ottenuto e stendetelo su un foglio di carta forno e mettete il tutto in un forno preriscaldato a 200°, lasciate cuocere per circa cinque minuti, non di più, altrimenti il docle perderà tutta la sua morbidezza.

Estraete la pasta biscotto dal forno, e rimuovetela dalla teglia subito (il calore della teglia rischia di cuocerla ancora), mettendola su un vassoio. Spolverizzate con dello zucchero semolato su tutta la superficie e con della pellicola foderatela su tutti i lati, così che non si appiccichi. In questo modo la pasta biscotto raffreddandosi tratterrà al suo interno tutta l’umidità che servirà a renderla elastica. Aspettate che si freddi ed infine farcitela con il prodotto prescelto e arrotolatela.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail