La ricetta della torta charlotte classica

La charlotte, come lascia intendere il nome, è un dessert di origine francese, una sorta di scatola di savoiardi che ha al suo interno un dolce bavarese o simile.

Charlotte Classica

Normalmente è rivestita con i savoiardi ed è un dolce molto calorico, ricco di grassi proteine e vitamina A e D.

Vediamo oggi la ricetta della torta charlotte classica per la quale vi occorreranno i seguenti ingredienti: 4 uova, 20 g di colla di pesce, 500 ml di latte, 100 g di zucchero, 1 bacello di vaniglia, 400 g di panna fresca, 250 g di savoiardi.

Per la preparazione: ammollate la colla di pesce in acqua fredda e, nel frattempo, mettete sul fuoco il latte, la vaniglia, lo zucchero; a parte sbattete i tuorli d’uovo fino ad ottenere una crema liscia.

Lontano dal fuoco aggiungere il latte alle uova e poi fate andare a fuoco bassissimo, lavorando energicamente con una frusta a mano per ottenere una crema soffice.

Mescolando portate il tutto ad ebollizione, quindi spegnete il fuoco e fate raffreddare. A questo punto aggiungete la colla di pesce, ben strizzata, e continuate a mescolare per far sciogliere del tutto la colla e ottenere un composto liscio e omogeneo.

Quando la crema sarà fredda unitevi la panna previamente montata, aiutandovi con un cucchiaio di legno e con movimenti dall’alto verso il basso e mai circolare.

Mentre state aspettando che la crema si raffreddi, prendete una stampo (che per questo dolce sarà a forma di tronco di cono) foderatelo di carta forno e disponete i savoiardi sul fondo e su tutte le pareti con la parte bombata del biscotto verso l’esterno.

Versate la crema nello stampo e coprite con altri savoiardi e riporre in frigo per almeno 4 ore. Prima di servire capovolgere la charlotte, immergendo lo stampo in acqua calda bollente, su un piatto di portata. Guarnire con panna montata fresca la superficie della torta con fragole.

Foto|Flickr

  • shares
  • Mail