Aiuto visuale per i celiaci

A volte all'estero far capire i propri problemi di salute non è banale. Manco con gli "addetti ai lavori". Figuriamoci poi se si tratta di far capire che cosa significa essere celiaci ad un oste dell'entroterra greco, per esempio.

Dovrebbero venire incontro chi soffre di questo problema le Gluten free restaurant card, da mostrare al ristoratore per cercare di esporgli nella sua lingua la questione (36 le traduzioni offerte).

Quella italiana è un po' come viene viene. Ho cercato (senza manco impazzire troppo, lo ammetto) un indirizzo di email per mandargli la correzione ma senza grande fortuna. Penso che, anche se non del tutto sintatticamente intonse, siano comunque già un grande aiuto !

  • shares
  • Mail