Il 27° Simposio dell'Accademia Italiana Gastronomia Storica


Si è svolto dall'11 al 13 ottobre l'appuntamento con il 27° incontro nazionale “Turismo-Benessere ed Enogastronomia Regionale a confronto”, che ha sede a Chianciano Terme e nasce dalla collaborazione tra l'Accademia Italiana Gastronomia Storica e il Centro Studi Chianciano-Paestum “G.Sanchini. L.Papo” con la collaborazione di istituzioni Economico-turistiche, il Comitato Giovani Albergatori di Chianciano Terme e diversi sponsor tecnici. La tre giorni, che ha ospitato numerosi giornalisti, tra cui anche noi la sottoscritta, ha messo a confronto gli attori enogastronomici accanto a qualificati Istituti Alberghieri, per spaziare in diversi eventi di interesse.

Ed ecco che nei tre giorni della kermesse sono stati assegnati i premi per il miglior pizzaiolo (con la collaborazione della Nazionale Pizzaioni Acrobatici), Trofeo Nazionale Academy Show 2010, andato a Luigi Esposito della “Pizzeria d’autore al Galletto d’Oro”; il premio "Miglior ristorate AIGS 2010", che ha visto sfidarsi chef provenienti da tutta Italia su piatti con ingrediente speciale il riso. Vincitori il pugliese Filippo Addabbo, oste e macellaio de "Lo Zampino" di Gioia del Colle (riso con lenticchia verde gigante di Altamura accompagnato da braciola al ragù di carne podolica) e il toscano Walter Redaelli, titolare dell’omonimo ristorante in quel di Sinalunga, con un mosaico di coniglio su insalata di tre risi e verdure in salsa di castagne e agresto. Trofeo anche per i giovani allievi degli istituti alberghieri, che ha visto trionfare il "De Nora" di Altamura con il cocktail Albachiara ideazione del giovane Michelangelo Bruno (vodka secca, triple sec, sciroppo di zucchero, passion fruit, succo di limone e di arancia, Disaronno) accompagnato da finger food pugliesi-toscani cucinati dall'altro giovanissimo Michele Dimita. Ancora, il grande Simposio ha anche ospitato degustazioni e premi per il Nobile di Montepulciano, una masterclass sul caffè, degustazioni a cura del consorzio del Marsala, presentazioni di libri ed infine, saluti con la sfida in pizzeria dei giornalisti, supportati dai ragazzi degli alberghieri.

Momento clou della tre giorni è stata la cena di Gala che ha ospitato oltre 300 persone tra tecnici e giornalisti, e durante la quale sono stati presentati prodotti e vini rappresentativi di Puglia e Toscana. Presentatori e guide dell'evento Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini. Di seguito una fotogallery dell'evento.

le foto del 27° Simposio AIGS
le foto del 27° Simposio AIGS
le foto del 27° Simposio AIGS
le foto del 27° Simposio AIGS
le foto del 27° Simposio AIGS
le foto del 27° Simposio AIGS
le foto del 27° Simposio AIGS
le foto del 27° Simposio AIGS
le foto del 27° Simposio AIGS
le foto del 27° Simposio AIGS
le foto del 27° Simposio AIGS
le foto del 27° Simposio AIGS
le foto del 27° Simposio AIGS

le foto del 27° Simposio AIGS
le foto del 27° Simposio AIGS
le foto del 27° Simposio AIGS
le foto del 27° Simposio AIGS
le foto del 27° Simposio AIGS
le foto del 27° Simposio AIGS
le foto del 27° Simposio AIGS
le foto del 27° Simposio AIGS
le foto del 27° Simposio AIGS

  • shares
  • Mail