Pomodori verdi fritti, la ricetta originale dal film omonimo

20 Maggio 2013

Il film vede l’anziana Ninny (Jessica Tandy) raccontare alla rapita Evelyn (Katy Bates) la storia dell’amicizi a tra due donne, Idgy e Ruth e la drammatica storia di queste due donne che arrivano insieme a gestire il “Whistle Stop Café,” dove si gustavano piatti del luogo come i famosi pomodori verdi fritti, divenuti poi piatto forte e filo conduttore di tutto il film.

Gli ingredienti necessari per questa ricetta, per 4 persone, sono i seguenti: 3 cucchiai di grasso di pancetta, 100 g di farina, 4 pomodori verdi, una tazza di latte, 2 uova sbattute, 3 cucchiai di pangrattato, sale e pepe q.b.

Per la preparazione: lavate bene i pomodori, affettateli e sbucciateli. Quindi procedete scaldando il grasso della pancetta in una padella per friggere. Bagnate i pomodori nell’uovo sbattuto, quindi passateli nel pangrattato.

Friggeteli fino a quando non saranno coloriti da entrambi i lati e sistemateli su un piatto. Per ciascun cucchiaio di grasso rimasto nella padella, aggiungetene uno di farina e mescolate bene.

Quindi versate,sempre mescolando, una tazza di latte tiepido e lasciate cuocere finché la salsa non si addenserà, senza mai smettere di mescolare. Aggiungete sale e pepe a piacere. Versate sui pomodori e servite bollente.

Foto | Flickr

I Video di Gustoblog: CUPCAKES MIMOSA FATTI IN CASA DA BENEDETTA – Mimosa Cupcakes