Come fare la tortilla di patate con la ricetta spagnola

La tortilla di patate è uno dei piatti più tipici della cucina spagnola, che potrete trovare praticamente in tutti i bar del Paese anche all’ora di pranzo. In genere, infatti, è consumata come pasto veloce nella pausa dal lavoro: molti spagnoli amano pranzare con una fetta di tortilla accompagnata da una bella insalata (tutta intera la tortilla sarebbe certamente appagante, ma non adatta a proseguire un pomeriggio in ufficio) oppure la potete trovare a pezzetti infilata su un bastoncino all’ora dell’aperitivo.

Cosa vi occorre per 6 persone: 450 g di patate piccole, 1 cipolla bionda, 3 cucchiai d’olio, 4 uova grandi, prezzemolo tritato, sale e pepe q.b.

Come si prepara: lavate, sbucciate e tagliate le patate a fettine e la cipolla ad anelli, quindi friggetele a fiamma bassa in una padella con 2 cucchiai d’olio per 20 minuti. A parte sbattete le uova con sale e pepe e unite le patate e le cipolle stufate, poi rimettete tutto nella stessa padella dopo averla pulita con la carta e aver aggiunto il resto dell’olio. Cuocete dolcemente per 8 minuti roteando la padella per non far attaccare il composto, poi capovolgete e fate andare altri 3 minuti. Tagliate la tortillaa fette, cospargete con prezzemolo tritato e servite tiepida.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail