Salone del Gusto 2010: la presentazione di Slow Wine

Ed ecco che arriva anche la guida Slow Wine 2011, che si presenta come "la guida diversa" rispetto a tutte le altre sul mercato, ed è frutto della "separazione" tra Slow Food e Gambero Rosso nella guida Vini d'Italia. La presentazione è avvenuta oggi presso il Pala Olimpico di Torino, volutamente un giorno prima dell'inaugurazione del Salone del Gusto (dove sarà in vendita al costo di 24 euro), alla presenza dei curatori Giancarlo Gariglio e Fabio Gavedoni e dei membri di Slow Food (Marco Bolasco, Slow Food editore, Carlo Petrini, presidente Slow Food) e delle autorità.

I creatori ci tengono a spiegare come Slow Wine rapresenti una "fotografia reale dell’attuale situazione del vino in Italia" attraverso un viaggio in oltre 2000 cantine visitate personalmente dal numeroso team (200 persone) impiegato nella realizzazione della guida, con le immagini dei vigneti, degli uomini, delle aziende. La novità è lo stile: la guida non solo racconta i vini ma anche le vigne, le storie e il lavoro dei viticoltori. Vengono introdotte informazioni enotecniche ed agronomiche, per aiutare il lettore-consumatore a "sentirsi tra amici" quando legge di una determinata azienda, vengono descritte le modalità di conduzione del vigneto, le tecniche di vinificazine, i lieviti utilizzati, il tipo di concime e fitofarmaci, le proprietà delle uve vinificate. Una scelta "estrema e diversa" per questa guida, al punto che vengono anche cancellati i giudizi a punteggi, tipici di ogni guida, ma usati solamente tre simboli.

Per le aziende (1850 raccontate nel libro): la Chiocciola di Slow Food, assegnata ad una cantina di valore, che è piaciuta molto ai delegati in visita per la sua interpretazione dei valori di tipicità del vino; la Bottiglia, assegnata alle aziende che si sono rivelate capaci di creare tante bottiglie di qualità; la Moneta, assegnata alle aziende con il miglior rapporto qualità-prezzo delle bottiglie presentate in degustazione.

Per i vini (8400 raccontati nel libro): Vini Slow, per le bottiglie di qualità capaci di raccontare il territorio e la loro tipicità; Grandi Vini, per le bottiglie di migliore qualità organolettica; Vini Quotidiani, per le bottiglie fino a 10 euro in enoteca capaci di esprimere qualità e prezzo conveniente.

Quali sono i vini migliori d'Italia, quindi, per Slow Food? Bisognerebbe incrociare i Grandi Vini con i Vini Slow e poi confrontarli con le aziende con la Chiocciola e quelle con la Bottiglia, ma è un'impresa che lascio volentieri fare ai nostri lettori appassionati di vino che non avranno paura di districarsi tra simboli (molti, troppi?) e giudizi. Qui, oggi, vi presento la lista dei Grandi Vini, quelli che a quanto sembra, bisogna proprio assaggiare almeno una volta nella vita.

Valle d’Aosta
Valle d’Aosta Petite Arvine 2009, Château Feuillet
Valle d’Aosta Pinot Gris 2009, Lo Triolet
Valle d’Aosta Chardonnay 2009, Anselmet

Piemonte
Barbaresco 2007, Gaja
Barbaresco Asili 2007, Bruno Giacosa
Barbaresco Ovello 2007, Cascina Morassino
Barbaresco Ovello Vigna Loreto 2007, Albino Rocca
Barbaresco Camp Gros 2006, Marchesi di Gresy
Barbaresco Gallina 2007, Ugo Lequio
Barbaresco Montestefano Ris. 2005, Produttori del Barbaresco
Barbaresco Pajorè 2007, Sottimano
Barbaresco Rabajà 2007, Bruno Rocca
Barbaresco Sorì Burdin 2007, Fontanabianca
Bricco dell’Uccellone 2008, Braida
Barbera d’Asti Sup. Bionzo 2008, La Spinetta
Barbera del Monferrato Sup. Bricco Battista 2007, Giulio Accornero e Figli
Barolo Bric dël Fiasc 2006, Paolo Scavino
Barolo Bricco Rocche Bricco Rocche 2006, Bricco Rocche Bricco Asili
Barolo Brunate 2006, Mario Marengo
Barolo Bussia 2006, Prunotto
Barolo Ca’ Mia 2006, Brovia
Barolo Cannubi 2006, Damilano
Barolo Cascina Francia 2006, Giacomo Conterno
Barolo Costa Grimaldi 2006, Poderi Luigi Einaudi
Barolo Gattera 2006, Gianfranco Bovio
Barolo Ginestra 2006, Paolo Conterno
Barolo Ginestra Casa Maté 2006, Elio Grasso
Barolo Gramolere 2006, Alessandria Fratelli
Barolo Gramolere Ris. 2004, Giovanni Manzone
Barolo Lazzarito 2006, Vietti
Barolo Le Vigne 2006, Luciano Sandrone
Barolo Mirafiore Ris. 2004, Fontanafredda
Barolo Monfortino Ris. 2002, Giacomo Conterno
Barolo Mosconi 2006, Conterno Fantino
Barolo Pajana 2006, Domenico Clerico
Barolo Ravera 2006, Elvio Cogno
Barolo Rocche del Falletto Ris. 2004, Bruno Giacosa
Barolo Vigna Rionda Ris. 2004, Massolino
Barolo Vughera Brea Ris. 2004, Azelia
Boca 2006, Le Piane
Barbera d’Alba Bric du Luv 2008, Ca’ Viola
Barbera d’Alba MonBirone 2008, Monchiero Carbone
Barbera d’Asti Bricco dell’Uccellone 2008, Braida
Carema Etichetta Nera 2005, Ferrando
Colli Tortonesi Timorasso Il Montino 2008, La Colombera
Colli Tortonesi Timorasso Morasso 2008, Cascina Montagnola
Colli Tortonesi Timorasso Pitasso 2008, Claudio Mariotto
Gattinara 2006, Torraccia del Piantavigna
Gattinara Osso San Grato 2006, Antoniolo
Gattinara Tre Vigne 2005, Giancarlo Travaglini
Gavi del Comune di Gavi Minaia 2009, Nicola Bergaglio
Gavi del Comune di Gavi Montessora 2009, La Giustiniana
Gavi Tenuta Merlassino 2009, Laura Valditerra
Gavi Vigne Alte 2009, Il Vignale
Langhe Nebbiolo Sorì San Lorenzo 2007, Gaja
Piemonte Chardonnay Il Giarone 2006, Bertelli
Piemonte Moscato d’Autunno 2009, Paolo Saracco
Roero Ròche dra Bòssora Ris. 2007, Michele Taliano

Lombardia
Franciacorta Blanc de Blancs Collezione Brut 2005, Cavalieri
Franciacorta Brut Satèn 2006, Il Mosnel
Franciacorta Dosage Zéro 2005, Cà del Bosco
Franciacorta Extra Brut 2004, Ferghettina
Franciacorta Extra Brut Vittorio Moretti 2002, Bellavista
Franciacorta Grand Cuvée Brut 2005, Bellavista
Franciacorta Pas Dosé 2006, Fratelli Berlucchi
O.P. Pinot Nero M. Cl. Nature, Monsupello
Valtellina Sup. Grumello 2007, Mamete Prevostini
Valtellina Sup. Inferno 2006, Nino Negri

Trentino
Granato 2007, Foradori
Incrocio Manzoni 2007, Maso Furli
Pritianum 2008, Giuseppe Fanti
Trento Brut Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 2001, Ferrari
Trento Brut Riserva Lunelli 2003, Ferrari

Alto Adige
Alto Adige Cabernet Sauvignon Cor Römigberg 2006, Tenutae Lageder
Alto Adige Chardonnay Ris. 2007, Bessererhof
Alto Adige Gewürztraminer Kolbenhof 2009, J. Hofstätter
Alto Adige Pinot Nero Mazzon 2008, Gottardi
Alto Adige Sauvignon Sanct Valentin 2009, Cantina San Michele Appiano
Alto Adige Sauvignon Voglar 2009, Peter Dipoli
Alto Adige Sylvaner Sibona 2009, Cantina Valle Isarco
Alto Adige Terlano Chardonnay 1996, Cantina Terlano
Alto Adige Valle Isarco Riesling Kaiton 2009, Kuenhof – Peter Pliger
Alto Adige Valle Isarco Sylvaner R 2009, Köfererhof – Günther Kershbaumer
Alto Adige Valle Isarco Veltliner 2009, Hoandlhof – Manni Nössing

Veneto
Amarone della Valpolicella 2004, Trabucchi
Amarone della Valpolicella Campo dei Gigli 2006, Tenuta Sant’Antonio
Amarone della Valpolicella Cl. 2000, Giuseppe Quintarelli
Amarone della Valpolicella Cl. 2005, L’Arco Luca Fedrigo
Amarone della Valpolicella Cl. 2006, Allegrini
Amarone della Valpolicella Cl. Ambrosan 2004, Angelo e Nicolis Figli
Amarone della Valpolicella Cl. Vigneto Sant’Urbano 2006, Speri
Amarone della Valpolicella Proemio 2006, Santi
Gambellara Cl. Creari 2008, Domenico Cavazza
Montello e Colli Asolani Il Rosso dell’Abazia 2006, Serafini & Vidotto
Soave Cl. Calvarino 2008, Leonildo Pieropan
Soave Cl. La Froscà 2009, Gini
Soave Cl. Monte Carbonare 2008, Suavia
Soave Cl. Sengialta 2009, Balestri Valda
Soave Cl. Monte Fiorentine 2009, Cà Rugate
Soave Cl. Staforte 2008, Prà
Soave Colli Scaligeri 2008, Sandro De Bruno
Soave Vigneto La Broia 2008, Roccolo Grassi

Friuli Venezia Giulia
Capo Martino 2008, Jermann
COF Rosso Montsclapade 2006, Girolamo Dorigo
COF Sauvignon 2009, Paolo Rodaro
COF Sauvignon Peri 2008, Ronco del Gnemiz
Collio Bianco Fosarin 2009, Ronco dei Tassi
Collio Bianco Vigne 2009, Zuani
Collio Friulano 2009, Oscar Sturm
Collio Malvasia 2009, Doro Princic
Collio Pinot Bianco 2009, Isidoro Polencic
Collio Sauvignon Ris. 2006, Russiz Superiore
Collio Sauvignon Ronco delle Mele 2009, Venica & Venica
Friuli Isonzo Friulano 2008, Borgo San Daniele
Friuli Isonzo Friulano Dolèe 2008, Vie di Romans
Friuli Isonzo Friulano Toc Bas 2009, Ronco del Gelso
Friuli Isonzo Sauvignon Piere 2008, Vie di Romans

Liguria
Cinque Terre 2009, Luciano Capellini
Colli di Luni Vermentino Sarticola 2009, Ottaviano Lambruschi
Riviera Ligure di Ponente Vermentino 2009, Laura Aschero
Riviera Ligure di Ponente Vermentino 2009, Maria Donata Bianchi
Rossese di Dolceacqua Bricco Arcagna 2008, Terre Bianche

Emilia Romagna
Cabernet Sauvignon Luna Selvatica 2008, La Tosa
Vinsanto Albarola 2000, Barattieri
Sangiovese di Romagna Sup. Bagnolo Ris. 2007, Villa Bagnolo
Sangiovese di Romagna Sup. Corallo Nero Ris. 2007, Gallegati
Sangiovese di Romagna Sup. Le Iadi Ris. 2007, Paolo Francesconi
Uvappesa 2008, Ancarani

Toscana
Avvoltore 2007, Morisfarms
Bolgheri Sup. Grattamacco 2007, Grattamacco
Bolgheri Sassicaia 2007, Tenuta San Guido
Brunello di Montalcino 2005, Agostina Pieri
Brunello di Montalcino 2005, La Cerbaiola-Salvioni
Brunello di Montalcino 2005, Pian delle Querci
Brunello di Montalcino 2005, Pietroso
Brunello di Montalcino Phenomena Ris. 2004, Sesti-Castello di Argiano
Brunello di Montalcino Ris. 2004, Le Chiuse
Brunello di Montalcino Ris. 2004, Biondi Santi – Tenuta Il Greppo
Brunello di Montalcino Ris. 2004, Poggio di Sotto
Brunello di Montalcino Ris. 2004, Tenuta di Sesta
Camartina 2007, Querciabella
Chianti Classico 2007, Val delle Corti
Chianti Classico 2008, Il Palagio
Chianti Classico Rancia Ris. 2007, Fattoria di Felsina
Chianti Classico Ris. 2006, Riecine
Chianti Classico Ris. 2006, Vecchie Terre di Montefili
Chianti Classico Ris. 2007, Villa di Geggiano
Chianti Classico Vigna del Sorbo Ris. 2006, Fontodi
Chianti Rufina Bucerchiale Ris. 2007, Fattoria Selvapiana
Colline Lucchesi Tenuta di Valgiano 2007, Tenuta di Valgiano
Cupinero 2008, Col di Bacche
Galatrona 2008, Petrolo
Giusto di Notri 2008, Tua Rita
Montechiari Cabernet 2007, Fattoria di Montechiari
Montecucco Sangiovese Grotte Rosse 2007, Salustri
Morellino di Scansano Capatosta Ris. 2008, Poggio Argentiera
Pergole Torte 2007, Montevertine
Rosso di Montalcino 2007, Podere Brizio
Rosso di Montalcino 2007, Poggio di Sotto
Tenuta di Trinoro 2008, Tenuta di Trinoro
Tignanello 2007, Marchesi Antinori
Vernaccia di San Gimignano Evoè 2007, Giovanni Panizzi
Vernaccia di San Gimignano Vigna ai Sassi Ris. 2007, Tenuta Le Calcinaie

Marche
Anghelos 2007, Tenuta di Angelis
Conero Rossini Ris. 2007, Piantate Lunghe
Il Cupo 2007, Ester Hauser
Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Ambrosia Ris. 2007, VignAmato
Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Salmariano Ris. 2007, MArotti Campi
Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. Podium 2008, Gioacchino Garofoli
Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Sup. Vecchie Vigne 2008, Umani Ronchi
Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Vigneto delle Oche Ris. 2007, Fattoria San Lorenzo
Verdicchio dei Castelli di Jesi Cl. Villa Bucci Ris. 2007, Bucci
Verdicchio di Matelica Vigneto Fogliano 2007, Bisci

Umbria
Orvieto Cl. Sup. Campo del Guardiano 2007, Palazzone
Sagrantino di Montefalco Colle alle Macchie 2004, Tabarrini
Sagrantino di Montefalco Colle Allodole 2006, Fattoria Colleallodole
Sagrantino di Montefalco Il Domenico 2005, Adanti

Lazio
Cesanese del Piglio Hernicus 2009, Coletti Conti
Cesanese di Olevano Romano Cirsium 2007, Damiano Ciolli
Latour a Civitella 2007, Sergio Mottura

Abruzzo
Bianco Vignafranca 2008, Barba Fratelli
Montepulciano d’Abruzzo 2005, Praesidium
Montepulciano d’Abruzzo Colline Teramane Mastrobono Ris. 2005, La Quercia
Montepulciano d’Abruzzo Don Giovanni 2006, Umberto Buccicatino
Montepulciano d’Abruzzo Tonì 2007, Cataldi Madonna
Trebbiano d’Abruzzo 2008, Valentini
Trebbiano d’Abruzzo Castello di Semivicoli 2008, Masciarelli

Campania
Fiano di Avellino 2009, Rocca del Principe
Fiano di Avellino Aipierti 2008, Vadiaperti
Greco di Tufo 2009, Benito Ferrara
Greco di Tufo 2009, Di Prisco
Greco di Tufo Terre degli Angeli 2009, Terredora
Taurasi Radici Ris. 2004, Mastroberardino
Taurasi Vigna Andrea 2006, Colli di Lapio
Taurasi Vigna Cinque Querce Ris. 2005, Salvatore Molettieri
Taurasi Vigna Macchia dei Goti 2006, Antonio Caggiano

Puglia
Graticciaia 2006, Agricole Vallone
Guerro 2007, Paolo Petrilli
Jo 2008, Gianfranco Fino
Le Braci 2004, Azienda Monaci
Patriglione 2003, Cosimo Taurino
Primitivo di Manduria 2007, Attanasio
Primitivo di Manduria 60 Anni 2006, Feudi di San Marzano

Basilicata
Aglianico del Vulture Camerlengo 2006, Camerlengo
Aglianico del Vulture Certamen 2006, Bonifacio
Aglianico del Vulture Il Titolo 2008, Elena Fucci

Calabria
Cirò Rosso Cl. 2009, Librandi
Moscato Passito al Governo di Saracena 2005, Feudo dei Sanseverino

Sicilia

Cerasuolo di Vittoria 2008, Gulfi
Cerasuolo di Vittoria 2008, Planeta
Chardonnay 2008, Tasca d’Almerita
Ero 2009, Tenuta di Fessina
Etna Bianco Il Cantante 2007, Il Cantante
Etna Bianco Sup. Pietramarina 2006, Benanti
Etna Rosso Feudo di Mezzo Il Quadro delle Rose 2008, Tenuta delle Terre Nere
Marsala Vergine Baglio Florio 1997, Florio
Nerello Mascalese 2008, Masseria Setteporte
Nero Ossidiana 2008, Tenuta di Castellaro
Rampante 2008, Passopisciaro

Sardegna
S’Arai 2006, Pala
Turriga 2006, Argiolas
Vermentino di Gallura Vigna’ngena 2009, Capichera
Barrua 200, Punica

Vi ricordo che tutti gli articoli relativi al Salone del Gusto e Terra Madre 2010 sono disponibili a questo link.

  • shares
  • Mail