Le 5 ricette con gli scampi più veloci e gustose da fare per una cena

Gli scampi mi fanno venire in mente l’estate e quelle bene cene in riva al mare che si fanno in vacanza, dopo una giornata sotto il sole, una bella doccia rinfrescante e un’abbondante spalmata di doposole alla mandorla. Ma se la crisi c’impone di risparmiare un po’ sulle ferie, nulla c’impone di cercare di rivivere questi momenti almeno a casa, magari cenando in terrazza. Ecco, quindi, per la vostra cena semi-estiva le migliori ricette con gli scampi.

Foto | Flickr

La ricetta del fritto di scampi e zucchine


Gli ingredienti


  • 400 g di code di scampi
  • 1 uovo
  • 1 limone
  • 400 g di zucchine
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • farina
  • olio per friggere
  • sale

Procedimento
Lavate le zucchine e tagliatele a listarelle, salate e fate riposare per un’ora e mezza, poi sgocciolatele e asciugatele. Intanto sgusciate le code degli scampi, togliete il filo nero, lavatele e asciugatele, quindi passatele prima nella farina e poi nell’uovo sbattuto. Friggete le code in abbondante olio e fatele sgocciolare su carta assorbente; fate lo stesso con le zucchine e sistemate il tutto nel piatto da portata guarnendo con fettine di limone e foglioline di prezzemolo.

Foto | Flickr

La ricetta del gratin di scampi agli spinaci


Gli ingredienti


  • 24 code di scampi sgusciate
  • 500 g di spinaci
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 5 cucchiai d’olio
  • 1 dl di panna
  • sale
  • pepe

Procedimento
Sbucciate e schiacciate l’aglio, mentre mondate e lavate gli spinaci. In una padella scaldate 3 cucchiai d’olio e rosolatevi l’aglio, poi gli spinaci per 2-3 minuti e aggiustate di sale e di pepe. Rosolate per 2 minuti anche gli scampi. A parte montate la panna unendovi il succo di limone, sale e pepe. Distribuite gli spinaci in pirofile singole, disponetevi sopra gli scampi e copriteli con un po’ della panna montata, poi infornate a 250° per 2-3 minuti lasciando gratinare leggermente la superficie, poi servite caldo.

Foto | Flickr

La ricetta degli scampi alla grappa


Gli ingredienti


  • 16 scampi
  • 200 g di fagiolini a pezzetti
  • 1 foglia d’alloro
  • 4 cucchiai d’olio
  • 1 mazzetto d’erba cipollina
  • 1 bicchierino di grappa
  • 4-5 gocce di tabasco
  • 1 dl di vino bianco
  • 10 g di farina
  • 40 g di burro
  • sale
  • pepe

Procedimento
Scottate i fagiolini in acqua salata per 7-8 minuti, quindi sgusciate e pulite gli scampi, infarinateli e rosolateli per 2-3 minuti in padella con poco olio e una foglia d’alloro. Irrorate con la grappa, poi sgocciolate gli scampi e teneteli in caldo dividendoli in 2 piatti. Versate nella padella il vino, staccando bene il fondo di cottura, salate e pepate, unite le gocce di tabasco e poi, fuori dal fuoco, il burro a pezzetti, sbattendo con la forchetta per rendere la salsa omogenea. Rimettete sul fuoco la salsa con gli scampi e i fagiolini e fatela riscaldare, poi cospargete con l’erba cipollina tagliuzzata e servite.

Foto | Flickr

La ricetta degli scampi ai porri


Gli ingredienti


  • 16 scampi sgusciati
  • 500 g di porri
  • 1 cucchiaio d’olio
  • 30 g di burro
  • 4 cucchiai di panna
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 scalogno tritato
  • 1 dl di vino bianco
  • prezzemolo
  • cerfoglio
  • sale
  • pepe

Procedimento
Affettate i porri e rosolateli per 15 minuti in un tegame con l’olio e 20 g di burro, unendo poca acqua. Aggiustate di sale e di pepe, poi rosolate nel burro rimasto gli scampi. A parte fate appassire lo scalogno tritato, sfumatelo col vino e alla fine unite la panna. Fate ridurre della metà, aggiungete il succo di limone, il sale e il pepe. Distribuite i porri su un piatto da portata assieme agli scampi, condite con la salsa, guarnite con ciuffi di prezzemolo e cerfoglio fresco e servite.

Foto | Flickr

La ricetta degli scampi in agrodolce


Gli ingredienti


  • 500 g di scampi
  • 2 arance
  • 150 g di spinaci
  • 1 dl di Vermut secco
  • 1 mazzetto di erba cipollina
  • 1 mazzetto di cerfoglio
  • 30 g di burro
  • 4 cucchiai d’olio
  • ½ limone
  • sale
  • pepe

Procedimento
Spremete insieme arancia e limone e filtrate il succo. Intanto pulite gli scampi, il cerfoglio e l’erba cipollina che triterete separatamente. Mondate anche gli spinaci e cuoceteli al vapore. Rosolate gli scampi con l’olio per 2-3 minuti, poi sgocciolateli. Nello stesso tegame versate il Vermut e fatelo evaporare, unite il succo degli agrumi e fate ridurre della metà, poi rituffatevi gli scampi per farli scaldare. Togliete tutto dal fuoco e al fondo di cottura incorporate il burro a pezzetti, sbattendolo con la forchetta, salate, pepate e impiattate nel modo seguente: sotto un letto di spinaci, al centro gli scampi irrorati con la salsina, poi cospargete tutto con cerfoglio ed erba cipollina. Servite.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail