Sedani alla carbonara con porcini e speck, la ricetta da leccarsi i baffi

Il tempo di questi ultimi giorni non mi ispira nulla di estivo, fresco e veloce piuttosto piatti più della stagione autunnale ricchi, saporiti e completi.

pasta carbonara

Ecco che allora rovisto tra le scorte in freezer e mi accorgo di avere degli ottimi funghi porcini e, nell’imbarazzo di scegliere il modo esatto per consumarli, mi sono imbattuta in una ricetta, vi assicuro, da leccarsi i baffi: la carbonara con porcini e speck per la quale ho personalmente optato per una pasta corta particolare, i sedani.

Vediamo ora cosa occorre per realizzare questa ricetta colorata, saporita, gustosa e non propriamente light, ma sicuramente facile e veloce da preparare e di grande effetto.

Gli ingredienti necessari per 4 persone sono i seguenti: 400 g di sedani, 200 g di speck tagliato a dadini, 3 uova, 100 g si parmigiano grattugiato, olio extra vergine di oliva q.b., mezzo bicchiere di vino bianco, sale e pepe q.b.

Per la preparazione: mettete due cucchiai di olio in padella e fatevi rosolare lo speck tagliato a dadini, giusto il tempo di farli dorare e diventare croccanti. Quindi riponeteli in un piatto con carta da cucina per assorbire l’olio in eccesso. Nel frattempo fate bollire in pentola abbondante acqua salate in cui farete cuocere la vostra pasta.

Tagliate i porcini, già puliti se, come quelli da me utilizzati sono surgelati, a cubetti piccoli. Se trattasi di quelli freschi, lavateli con attenzione usando un apposita spatola o un panno morbido pulito per eliminare la terra in eccesso.

Riutilizzate la pentola in cui avete fatto dorare lo speck e versateci i porcini, aggiungete se è il caso olio, fate andare e tirateli con del vino bianco, facendolo evaporare. Aggiustate di sale. Proseguite sbattendo insieme le uova, il parmigiano, il sale e il pepe, secondo gusto, fino a creare una cremina.

Trascorso il giusto tempo per la cottura al dente, scolate i sedani, versateli nella padella dei porcini unendo lo speck e la crema di uova e formaggio e mescolate per amalgamare il tutto.

Servite subito... i vostri ospiti ne saranno entusiasti. Provate!

Foto| flickr

  • shares
  • Mail