Ricette cinema: l’insalata di papaya verde del Profumo della papaya verde

Spero riusciate a trovare facilmente la papaya verde qui da noi, perché quest’insalata di origine thailandese ha un gusto davvero unico. Il film ‘Il profumo della papaya verde’, invece, viene dal Vietnam e racconta la storia di Mui, che negli anni Cinquanta è una bambina di 10 anni che lascia la campagna per andare a servizio da una famiglia di città. Troverà una donna abbandonata dal marito e che ha perso una figlia piccola, mentre gli altri tre non la vanno neppure a trovare. Tra donna e bambina si creerà un legame indissolubile che Mui, una volta grande, rievocherà attraverso il profumo della papaya verde: l’unica verdura che una volta matura diventa un frutto.

Cosa vi occorre: 1.5 cucchiai di zucchero di canna, ¾ di lime, 2 tazze di papaya verde tritata, 6 fagioli verdi, 1 spicchio d’aglio, 1.5 cucchiai di salsa di pesce, 1 cucchiaio di gamberetti, 2 peperoncini tipo chili, 6 pomodori ciliegini, 2 cucchiai di arachidi tostate.

Come si prepara: tritate la papaya con una grattugia dai buchi medi, come quelli che si usano per il formaggio. Schiacciate l’aglio, unitevi i fagioli rompendoli e i pomodorini tagliati a metà, dai quali farete uscire il succo. Aggiungete i peperoncini schiacciati (in modo che perdano un po’ della loro proprietà piccante), la papaya e lavorate tutto insieme con il mortaio. Nella ciotola che porterete a tavola, adagiate i gamberetti e le arachidi, irrorate con il succo del lime, la salsa di pesce e lo zucchero di canna e mescolate fino a ottenere un impasto omogeneo. Unitevi il lavoro del mortaio ed ecco pronta la vostra insalata, che servirete con riso bianco, cavoli e fagiolini conditi al basilico. Una variante consiste nel sostituire i gamberetti con del granchi salato.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail