La ricetta della pastella al cognac per fritture fragranti

3 Giugno 2013

Vi piacciono le verdurine e il pesce in pastella? Finger food fritti, croccanti e morbidissimi all’interno? Ci sono tanti segreti per una frittura perfetta, si parte dall’olio che deve essere al punto giusto di caldo, fino alla varietà di olio scelto per friggere (se siete salutisti optate per l’olio d’oliva) e poi c’è la pastella, importantissima per un risultato da ricordare. Abbiamo visto qualche tempo fa una ricetta per fritture golose e croccanti con la pastella alla birra, oggi vediamo insieme un’alternativa ancora più tosta: la pastella al cognac.

Gli ingredienti per la pastella al cognac

  • farina bianca q.b.
  • 40 ml di cognac
  • sale
  • pepe
  • acqua frizzante fredda

La preparazione

Versate in una ciotola il cognac, l’acqua frizzante ben fredda e un cucchiaino di olio extra-vergine di oliva, sale e pepe. Incorporate la farina e mescolate per bene con la frusta fino a quando la pastella non sarà perfettamente liscia e omogenea. Mettete a riposare in frigo per 30 minuti. Questo tipo di pastella è consigliata per i crostacei e per il pesce fritto in generale.

I Video di Gustoblog: Accademia di pasticceria_Alice tv_Trancetto diplomatico_dvd 18