I tortelli di patate e pancetta, ecco come farli in casa

La ricetta dei tortelli di patate e pancetta può essere un'ottima soluzione per chi vuole portare in tavola un primo piatto unico e davvero molto gustoso: per voi i consigli per prepararli in casa.

tortelli di patate e pancetta

I tortelli di patate e pancetta sono un ottimo primo piatto da portare in tavola sempre, in pranzi da tutti i giorni o in occasioni speciali: la pasta fatta in casa è sempre perfetta e piace proprio a tutti. I tortelli di patate e pancetta, poi, hanno un sapore davvero unico, che conquisterà i vostri ospiti!

Realizzare i tortelli di patate e pancetta non è molto difficile: ci vuole solo un po' di tempo perché va preparata la pasta fresca e il ripieno. I tortelli si possono preparare per tempo e vanno cotti al momento: cuociono davvero velocemente, come tutta la pasta fresca.

Gli ingredienti si intendono per sei persone. Per la sfoglia dei tortelli di patate e pancetta avremo bisogno di:


    300 grammi di farina 00
    3 uova

Per il ripieno dei tortelli di patate e pancetta, invece, avremo bisogno dei seguenti ingredienti:


    1 chilogrammo di patate vecchie
    100 grammi di pancetta
    100 grammi di parmigiano grattugiato
    1 ciuffo di prezzemolo
    1 spicchio d'aglio
    2 tuorli d'uovo
    sale
    pepe
    noce moscata

E infine per poter condire i nostri tortelli di patate e pancetta procuriamoci:


    burro
    3 cucchiai di parmigiano grattugiato
    1 manciata di prezzemolo tritato

Lessate le patate con la buccia in acqua salata fredda per 40 minuti. Scolatele e pelatele, passandole poi allo schiacciapatate.

Preparate l'impasto per la sfoglia: dovrà essere un composto omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola alimentare, lasciandolo riposare per mezz'ora.

Tagliate la pancetta a dadini: fate rosolare l'aglio e qualche gambo di prezzemolo, aggiungendo poi la pancetta. Quando sarà rosolata eliminate aglio e prezzemolo, aggiungendo la purea di patate: fate insaporire e, dopo aver tolto il ripieno dal fuoco, aggiungete il parmigiano, il prezzemolo tritato, la noce moscata, i tuorli d'uovo, aggiustando di sale e pepe.

Quando il ripieno sarà freddo, tirate la pasta con il mattarello e ricavate dei cerchi, dentro i quali andrete a mettere la farcia. Per chiudere inumidite prima il bordo.

Cuocete i tortelli in acqua salata: mentre cuoce in una padella mettete un po' di burro che dovrà fondere. Qui mantecate i tortelli, che andranno serviti caldi con un po' di prezzemolo tritato e parmigiano grattugiato.

Via | Insegnoincucina

  • shares
  • Mail