Ricette cinema: il milkshake di Manhattan

Sorseggiare un milkshake può essere sexy: ce l’ha insegnato, ammiccando, Mariel Hemingway, che interpreta la 17enne Tracy, amante del quarantenne Isaac, Woody Allen nel suo film, Manhattan. All’epoca in cui uscì la pellicola, nel 1979, la bevanda a base di latte e gelato, com’era prevedibile, divenne molto di moda: si diceva metropolitano, allora, in onore della metropoli per eccellenza in cui il film era ambientato: New York, appunto. Tra alti e bassi, Isaac capirà soltanto alla fine quanto è importante Tracy per lui, ma proprio nel momento in cui lei ha scelto di partire per Londra cogliendo al volo un’occasione di studio. Non gli resta che consolarsi con un milkshake… alla ciliegia e cioccolato.

Cosa vi occorre: 4 palline di gelato o di frozen yogurt alla vaniglia, ¾ di tazza di latte freddo, ¼ di tazza di sciroppo di cioccolato, 3 ciliegie al maraschino senza gambi, panna montata e altre ciliegie per guarnire.

Come si prepara: mettete tutti gli ingredienti nel frullatore e frullate a velocità media fino a ottenere un composto omogeneo e spumoso. Versate il composto in una brocca e fatelo freddare in frigo. Al momento di servite, versate nei tradizionali bicchieri alti, guarnite con panna montata e ciliegie al maraschino e bevete rigorosamente con la cannuccia.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail