Ricette di Natale: i filetti di baccalà alla romana

Sarà che non sono romana dalle tradizionali sette generazioni necessarie, ma proprio non sapevo che fosse tradizione natalizia della Capitale servire per le Feste i filetti di baccalà in pastella, proprio come quelli che si trovano all’interno del fritto misto completo nelle migliori pizzerie. Io vi consiglio di provarli alla vigilia, per restare nel menu di magro.

Cosa vi occorre per 8 persone: 1 kg di baccalà ammollato, farina, uova, olio d’oliva.

Come si preparano: private il baccalà della pelle e delle lische e tagliatelo a filetti. Passate i filetti nella pastella preparata unendo farina, uova, sale e una ciotola d’acqua e friggeteli in abbondante olio bollente. Servite immediatamente: devono essere caldissimi!

Foto | ">Flickr

  • shares
  • Mail