Cucina russa: le polpette alla cacciatora

Vi avevo anticipato la scorsa settimana che in Russia si preparano diversi tipi di polpette che in pratica si differenziano tra loro per il tipo di carne utilizzata nella ricetta. Non so quanto sarà facile trovare la carne di alce in Italia (chissà, magari secca), ma io vi propongo il procedimento lo stesso, magari state per partire per Mosca

Cosa vi occorre per 4 polpette: 500 g di carne di alce, 60 g di burro, sale, pepe nero q.b., aceto, foglie di alloro.

Come si preparano: mettete a marinare per 8 ore la carne di alce nell’acqua con aggiunto un dito d’aceto, le foglie di alloro e del pepe nero in grani. Passate la carne al tritacarne, aggiungete il burro ammorbidito fuori dal frigo, aggiustate di sale e di pepe e formate delle polpette rotonde non molto piccole. Rosolate per un minuto in padella con del burro, poi completate la cottura in forno finché non si formerà la crosticina dorata. Servite con contorno di funghi, cavoli, olive o piselli.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail