Pastella alla noce moscata, ricetta della variante sfiziosa per una frittura

Di ricette sfiziose ormai collaudate ed apprezzate ne esistono molte ed oggi ve ne propongo una per l'impasto di una pastella diverso dal solito: la pastella alla noce moscata; adatta soprattutto nella preparazione di verdure pastellate miste, la pastella alla noce moscata è perfetta se utilizzata nella preparazione dei fiori di zucca fritti, ripieni con mozzarella ed alici.

Prepararla è semplicissimo, a patto che non facciate le cose troppo di fretta: per preparare un'ottima pastella, che sia alla noce moscata o alla birra, oppure al vino bianco, quello che occorre è prima di tutto del tempo libero da dedicare alla cucina!

L'estate, anche se sembra tardare, è ormai alle porte e durante la bella stagione si sa che si moltiplicheranno le occasioni di convivialità tra amici, per questo è importante non essere mai a corto di ricette sfiziose che stuzzichino il palato dei nostri commensali con quel tocco di novità che non guasta mai.

Ingredienti: 150 g di farina 00, 2 uova, 1 cucchiaio d'olio, noce moscata quanto basta, 1/2 bicchiere di vino bianco, sale.

Preparazione: incorporate i tuorli alla farina, prima mescolando con un cucchiaio di legno e poi montandoli con la frusta e mettete gli albumi da parte; intanto aggiungete l'olio a filo e, continuando sempre a mescolare il tutto con la frusta, unite anche il vino. Quando il composto ottenuto sarà omogeneo, lasciatelo riposare per un'ora almeno. Trascorso il tempo necessario, montate gli albumi a neve ed incorporateli all'impasto aggiungendo una ricca spolverata di noce moscata ed un pizzico di sale. Con la panatura così ottenuta potrete realizzare delle fritture insolite e sfiziose, soprattutto a base di verdura.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail