Ecco le stelle della Guida Michelin Italia 2011



E'stata presentata ieri all'hotel Principe e Savoia di Milano, la 56a edizione della Guida Michelin. Il prezioso volume raccoglie il lavoro certosino dei tanti ispettori che hanno assaggiato i piatti di 6097 cucine sparse in giro per la penisola. Solo sei i ristoranti tristellati (con il punteggio più alto) in questa edizione che è la più stellata della sua storia: il Sorriso di Novara, Le Calandre di Rubano, l'Enoteca Pinchiorri di Firenze, Dal Pescatore a Canneto sull'Oglio, Da Vittorio a Brusaporto e La Pergola di Heinz Beck, che mette tutti gli addetti ai lavoro d'accordo.

Regione "regina" del buon mangiare quest'anno la Lombardia con 52 ristoranti premiati, seguita dal Piemonte; sei le new entry e ben 25 quelle eliminate, passano invece da una a due stelle il Jasmin di Chiusa e il Bracali di Massa Marittima. Curiosamente, resta a quota due stelle l'Osteria Francescana di Massimo Bottura, già molto apprezzata invece, dalla guida dell'Espresso.

Immagine | Dissapore

  • shares
  • Mail