La pasta brioche sfogliata da farcire per i cornetti della colazione

Siete golosi di cornetti caldi e fragranti di forno? Volete scoprire come realizzare in casa la pasta brioche sfogliata da farcire? Ecco la ricetta passo passo su Gustoblog.

Se anche voi adorate svegliarvi con il profumo avvolgente di cornetto appena sformato, fragrante e profumato, da farcire con le creme più golose..benvenuti nel club! Scopriamo allora stasera come fare la pasta brioche sfogliata in casa, che alla fine le preparazioni caserecce sono ancora imbattibili, buonissime e davvero gustose. Magari possiamo prepararla a sorpresa stasera o domani mattina prestissimo per stupire tutta la famiglia, che ne dite? Ecco la ricetta facile da seguire passo passo.


Gli ingredienti per 6 croissant

200 gr farina manitoba o integrale

100 ml di acqua tiepida

20 gr di lievito pasta madre solido

80 gr di zucchero

1 tuorlo

200 gr di burro

un pizzico di sale

aroma di vaniglia

La preparazione

Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida in una terrina, versate lentamente la farina e iniziate ad impastare. Passate il tutto su superficie infarinata. Unite lentamente le uova, lo zucchero, il burro ammorbidito, un pizzico di sale e l'aroma di vaniglia e impastate bene. Stendete ora l'impasto con un mattarello e ripietelo in due a rettangolo. Mettete poi a riposare in pellicola nel frigo per 3-4 ore o dalla sera alla mattina, meglio.

Riprendete l’impasto, dividetelo in due, stendetelo e mettetelo ora 15 minuti in freezer. Prendete il burro e tagliatelo a fettine. Mettetelo tra due fogli di pellicola e riponete anche il burro in freezer. Estraete il tutto ben freddo, adagiate il burro poi sull'impasto, ripiegate l'impasto sul burro a rettangolo. Battete il tutto con un mattarello e riponete ancora in frigo per un'ora e mezza. Ripetete quest'operazione ancora due volte (piegatura).

Stendete infine l’impasto in un rettangolo grande e ricavate i cornetti formando dei triangoli, arrotoladoli su stessi. Lasciateli su una teglia ben distanziati a lievitare per un'ora. Infornate poi a 200 gradi per circa sette-otto minuti e a 180 gradi per altri dieci minuti.

Via | Cucinare e viaggiare

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail