Sana autoironia

The Onion, la principale rivista satirica americana, 'stavolta colpisce chi scrive di cibo.

E va giù duro.

Il pezzo è da leggere. Già solo il titolo: "Sto morendo soffocato da un'oliva di Kalamata, mica un'oliva qualsiasi".

A volte, a leggere alcuni pezzi di alcuni (ho detto alcuni, e ben due volte) gastro-redattori, vien proprio da chiedersi se non siano davvero un po' troppo presi dal loro ruolo. E troppo pieni di lirismo.

Ricorderò sempre un pezzo della Littizzetto in cui l'obiettivo della presa in giro era il super-esperto-medio di vini. "Che delizioso retrogusto di parquet !".

Si, il concetto è quello.

[Via Obsession with Food]

  • shares
  • Mail