Le zucchine ripiene alla genovese sono un piatto tipico dell’estate, si possono fare in anticipo e servire fredde oppure preparare all’ultimo momento, tanto tra preparazione e cottura ci vorrà circa un’oretta. La ricetta delle zucchine ripiene alla genovese è un piatto tradizionale e buonissimo che può essere preparato in varie versioni, tra le più gettonate ci sono quelle con la carne e il tonno, ma noi oggi vi proponiamo una variante con la mortadella.

Ingredienti

    4 zucchine
    80 gr di mortadella in un’unica fetta
    1 uovo
    2 cucchiai di parmigiano grattugiato
    2 fette di pancarré
    Pangrattato
    Sale
    Pepe
    Basilico
    latte
    Olio extravergine di oliva

Preparazione

Tagliate le zucchine a metà in senso longitudinale, sbollentatele in acqua bollente salata per 5 minuti, poi scolatele e fatele intiepidire. Scavate le zucchine con un cucchiaino e mettete da parte la polpa.

Mettete il pane in ammollo nel latte per 5 minuti, poi scolatelo e strizzatelo e mettetelo in una ciotola con l’uovo, sbattete bene e aggiungete sale, pepe, basilico tritato e parmigiano.

Aggiungete la polpa delle zucchine schiacciata con la forchetta e la mortadella a cubetti e poi unite un paio di cucchiaini di pangrattato per aggiustare la consistenza.

Mettete le zucchine in una teglia coperta con la carta da forno, farcitele con il vostro ripieno e completate con un pochino di pangrattato e un filo di olio.

Cuocete le zucchine in forno caldo a 180°C per 30 minuti.

Riproduzione riservata © 2022 - GB

ultimo aggiornamento: 30-07-2019