Ricette per il brunch dell'Anno Nuovo: le Uova alla Benedict

E dopo il cenone di Capodanno, cosa è meglio di un bel brunch in tutto relax? Ci si alza tardi e non si capisce più bene se è ora di colazione o di pranzo, bene, è ora di mettere a tavola gli avanzi dei giorni precedenti, un po' di varietà di pane e brioches, pancakes, burro e marmellatine e poi è il momento ideale per cucinare le uova alla Benedict.

Che poi sono un'evoluzione delle uova in camicia. Fate bollire un litro d'acqua con un cucchiaio di aceto; quando l'acqua sobbolle (a fuoco dolce, l'acqua non deve essere troppo agitata altrimenti l'albume si disperde) aggiungete delicatamente l'uovo che avrete rotto in precedenza dentro una ciotolina, facendo molta attenzione a non rompere il tuorlo.

La cottura è più o meno 4 minuti, dipende se volete il tuorlo più o meno crudo. Poi fate abbrustolire delle fette di pane casereccio e ricorpitele con del bacon soffritto (oppure del salmone se siete in vena di pesce). Infine aggiungete l'uovo in camicia e accompagnate con verdure lesse di stagione e salsa olandese. Buon Anno!

Immagine | SlashFood.com

  • shares
  • Mail