Idee per la cena degli avanzi: le polpette di cappone

cappone

Un'idea in più per le cene degli avanzi, forse le vere protagoniste dei ritrovi vacanzieri, grazie al loro stile informale e disimpegnato. Del resto tra tutti, parenti e amici, chi non ha qualcosa da portare come rinforzo? Se siete di quelli che hanno cucinato il brodo di cappone per i cappelletti, adesso probabilmente starete cercando un modo alternativo per gustarne la carne prelibata.

Un classico del recupero è ovviamente sua maestà la polpetta, sempre bella da vadere e pronta a scatenare l'acquolina in bocca. Prendete la carne bollita del vostro mezzo cappone e tritatela finemente; aggiungete 3 fette di pane ammollato nel latte e strizzato, una generosa grattuggiata di pecorino stagionato, noce moscata, prezzemolo tritato e uno spicchio d'aglio tritato. Infine aggiungete 2 uova sbattute e amalgamate bene.

Se l'impasto risulta troppo umido e si squaglia facilmente, aggiustatelo con una spolverata di pangrattato, poi friggete le polpette ottenute in olio di arachide ben caldo. Oppure fatele in umido in mezzo litro di passata di pomodoro con sale e pepe, piaceranno in ogni caso!

  • shares
  • Mail