Secondi piatti: Rollè di vitella ripieno.

5 Marzo 2011

Per 4 porzioni abbondanti di rollè ripieno occorrono: rollè di vitella magro 700 gr; 3 uova, 2 carote intere e 2 zucchine, o spianaci o borragine ecc. Olio extra-vergine d’oliva, spezie a scelta, 1 spicchio d’aglio, rosmarino e sale. Come prima cosa sbattete le uova in un piatto con del formaggio, un pizzico di pepe e sale e se preferite delle verdure, poi procedete a farne una frittata.

Una volta cotta la frittata, utilizzatela per farcire la vitella insieme alle carote lavate e mondate, inserendole crude ed intere, ed unitevi le zucchine tagliate in quattro nel senso della lunghezza. Ora arrotolate bene e legate con lo spago da cucina in modo che sia ben stretto e che non fuoriesca il contenuto. In una pentola a pressione aggiungete dell’olio un rametto di rosmarino ed uno spicchio d’aglio, adagiate il rollè e coprite con un coperchio finché non iniziano ad uscire i liquidi. Quando la carne inizia a rosolarsi, aggiungete un altro filo d’olio, del peperoncino ed erba cipollina e chiudere con il coperchio della pentola a pressione.

Da quando la pentola fischia, abbassate la fiamma e lasciate cuocere 20-25 minuti. Lasciate raffreddare ed aggiungete, un po’ d’ acqua se il rollè risulta essere troppo secco e 3/4 di un bicchiere di vino bianco. Riportare sul fuoco, senza coperchio e fate evaporare un po’ il vino per altri 10 minuti. Se la salsa della carne è troppo liquida, mettetela in un pentolino più piccolo ed aggiungete un cucchiaino di maizena per farla addensare, avendo cura di girare per evitare la formazione di grumi. Quando si sarà raffreddato nuovamente, sarà possibile tagliarlo a fettine dopo aver tolto lo spago, ed accompagnarlo con la salsa di cottura.

I Video di Gustoblog: la vera torta pasqualina tradizionale genovese