I supplì di riso alla romana con la ricetta tradizionale

Ricetta tradizionale romana, i supplì di riso, simil crocchette caratterizzate da un involucro croccante e dorato ed un cuore di filante mozzarella, costituiscono una preparazione sfiziosa. Ecco come prepararli in casa

I supplì di riso alla romana con la ricetta tradizionale

Somigliano molto a delle crocchette e vengono preparati pressochè con lo stesso procedimento degli arancini di riso siciliani, sto parlando dei supplì di riso alla romana, ricetta laziale famosa in tutta Italia. Inutile dire quanto possano risultare irresistibili. Una crosticina croccante che racchiude un ripieno di riso condito con del ragù saporito ed un cuore di filante mozzarella, solo a pensarci non si può trattenere l'acquolina.

I supplì di riso alla romana sono piuttosto semplici da preparare, questa è la ricetta tradizionale che, come spesso capita è una delle tante versioni, ogni famiglia infatti tende ad averne una sua. Esiste anche una variante, più semplice, senza il ragù che viene sostituito dalla sola passata di pomodoro, adatta ai vegetariani. Ecco come preparare i supplì di riso alla romana.


Ingredienti


    250 gr riso superfino
    50 gr burro
    70 gr grana
    2 mozzarelle
    3 uova
    farina qb
    pangrattato
    1 lt di brodo di carne o di dado
    1/2 kg di pelati
    150 gr di carne di vitello macinata
    100 gr di fegatini di pollo
    1 cipolla
    olio extra vergine di oliva
    basilico

Procedimento

Iniziare la preparazione con il ragù: mettere a rosolare in una padella la cipolla tritata in poco olio. Fare soffriggere ed unire la carne a pezzettini. Fare insaporire bene il tutto ed unire quindi i pomodori. Salare e pepare. Cuocere per circa trenta minuti fino a quando si ottiene un ragù denso. Completare con del basilico. Adesso dedicarsi alla cottura del riso: cuocerlo al dente nel brodo di carne o di dado caldo aggiungendolo poco alla volta. Scolarlo ed unire il burro, poi due uova, una alla volta, ed infine il grana grattugiato ed il ragù. Adesso metterlo a raffreddare su una spianatoia. Tagliare la mozzarella a cubetti facendole perdere l'acqua in eccesso. Prelevare del riso, disporlo in una mano e creare una fossetta al centro. Inserire dunque qualche cubetto di mozzarella e chiudere bene con il riso. Passare le crocchette ottenute nella farina, poi in un uovo sbattuto ed infine nel pangrattato. Cuocerli friggendoli in abbondante olio caldo e servirli subito.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail