I crostini con mousse di baccalà


Si chiama mousse di baccalà ma in realtà è una specie di incrocio tra il baccalà alla vicentina e quello mantecato. E' un piatto corposo e nutriente, molto indicato per questo periodo di freddo. Prendete del baccalà (600g già ammollato) e fatelo cuocere in un soffritto di cipolla e filetti di acciughe, con aggiunta di latte (7cl) e una generosa aggiunta di olio.

Fate cuocere per almeno due ore e trascorso questo tempo, dopo avere aggiunto una manciata di prezzemolo tritato, spappolatelo per bene con l'aiuto di una spatola. Oppure frullatelo con il minipimer; ora avete la vostra mousse di baccalà che potete spalmare su delle fettine di pane tostato, oppure per fare delle polpette, in questo caso aggiungete all'impasto un uovo sbattuto e 80g di briciole di pane e poi friggete.

  • shares
  • Mail