Con gli avanzi delle Feste: le polpette di maiale e lenticchie

Fra le molte cose che mi ritrovo dopo aver riposto albero di Natale e presepe in cantina, c’è sempre almeno un pacco di lenticchie da smaltire, meglio se lontano dal solito grassissimo cotechino. Una buona idea è preparare queste appetitose polpette, anche con carne di vitello, di tacchino o addirittura di pollo se preferite, ottime accompagnate con una salsina a base di mele.

Cosa vi occorre: 200 g di lenticchie avanzate (quindi cotte come siete abituati a fare), 100 g di pancetta, 1 cipolla piccola, 300 g di lonza di maiale tritata, 1 ciuffo di prezzemolo, 1 uovo, 3 cucchiai d’olio, farina, olio per friggere, sale q.b.

Come si prepara: tritate la cipolla e la pancetta, quindi rosolatele per qualche minuto in padella con l’olio, unite la lonza anch’essa tritata e aggiustate di sale. Intanto frullate insieme le lenticchie, il prezzemolo e la carne con il suo fondo di cottura, l’uovo. Conservate il composto in frigo per almeno due ore, dopo di che, formate della palline leggermente schiacciate: se preferite friggerle passatele prima nella farina, altrimenti cuocetele in forno.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail