I pomodori alla provenzale, la ricetta del contorno sfizioso

Scopriamo come si prepara un piatto tipico francese: i pomodori alla provenzale. Una gustosa preparazione da servire come antipasto ma anche come contorno sfizioso.

Ci sono mille ragioni per adorare i pomodori, un ortaggio povero ma per me assolutamente da venerare. Perchè? Sono una delle verdure dell'orto più versatili in assoluto; se pensate ad esempio a quanto sono utili e preziosi in cucina per le ricette di ogni genere, dalle preparazioni delle ricche conserve e dei migliori sughi casalinghi fino ad arricchire insalate miste o capresi gustose, e via dicendo. In più sono buonissimi anche serviti soli a fettine, con un poco di origano, sale, pepe e olio. Si possono preparare ripieni o alla brace e sono sempre appetitosi. Oggi vi proponiamo una versione molto usata nella cucina tradizionale francese: i pomodori alla provenzale. Ecco come si preparano con la ricetta classica e facilissima per un contorno sfizioso o anche serviti come antipasto.

Gli ingredienti

  • 8-10 pomodori grandi rossi
  • olio d'oliva extra-vergine
  • aglio
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe
  • origano o maggiorana (importante per dare sapore)
  • pangrattato q.b.

La preparazione

Lavate bene e poi tagliate i pomodori in due. Togliete i semini e salate l'interno. Prendete una pirofila e ungetela con olio d'oliva extra-vergine, adagiate i pomodori. Su ogni metà del pomodoro aggiungete l'aglio tritato, il prezzemolo fresco anch'esso tritato finemente, sale, pepe, abbondante origano o maggiorana. Cospargete il tutto con il pangrattato fino a livellare la superficie. Condite con un filino di olio extra-vergine ogni metà e infornate in forno già caldo a 200 gradi per trenta minuti. I pomodori alla provenzale si possono servire sia caldi, che tiepidi o freddi a piacere, accompagnati a riso, carne o pesce.

Via | Marmiton

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail