Gita in Portogallo: i pasteis de nata

pasteis de nataLa settimana scorsa ho fatto un piccolo viaggio eno-gastronomico in Portogallo e ho pensato che possa essere una buona idea condivedere con voi alcuni piatti che ho assaggiato in loco. Iniziamo con quello che mi ha impressionato più di tutti: i pasteis de nata.

La caratteristica di questi dolcetti deliziosi, che in Portogallo vengono mangiati dagli abitanti del posto davvero in qualsiasi momento utile della giornata, è che non vengono esportati al di fuori dal Portogallo e quindi sono introvabili in altri posti. L'assaggio vero e proprio è avvenuto nella pasteleria più famosa di Lisbona per quanto riguarda questi dolcetti: l'Antiga Confetaria de Bélem, che è stata la prima a produrli, nel 1837.

Sono dei dolcetti di pasta sfoglia sottilissima (sembra quasi pasta fillo) e ripieni di una crema a base di uova, zucchero e panna. Hanno un aspetto concavo e la parte superiore della crema viene leggermente "bruciacchiata" grazie allo zucchero presente in superficie. Vanno serviti tiepidi e spolverizzati rigorosamente con cannella e zucchero a velo. Una delle tante bontà portoghesi!

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: