Ricette cinema: la zuppa di fagioli neri di Hereafter

Se siete già andati a vedere Hereafter o, semplicemente, ci avete seguito la settimana scorsa, saprete che uno dei protagonisti del film , il sensitivo George, per fare nuove amicizie si iscrive a un corso di cucina dove conosce Melanie… proprio durante una lezione, per allenare tutti e 5 i sensi a riconoscere i cibi, spunta fuori un cucchiaio di fagioli neri. Provate questa zuppa, l'ideale in queste giornate gelide: chissà, magari anche a voi farà lo stesso effetto…

Cosa vi occorre: 1 cucchiaio d’olio, 1 cipolla tritata, 1 spicchio d’aglio schiacciato, 2 carote tritate, 2 cucchiaini di peperoncino tipo chili, 1 cucchiaino di cumino macinato, 4 tazze di brodo vegetale, 2 lattine di fagioli neri risciacquati e scolati, 1 lattina di mais integrale, 1 punta di pepe nero macinato, 1 lattina di pomodori stufati.

Come si prepara: stufate in padella con un filo d’olio per 5 minuti la cipolla, l’aglio e le carote, mescolando di tanto in tanto. Aggiungete il peperoncino e il cumino e fate andare per un altro minuto. A questo punto coprite con il brodo e unite la metà dei fagioli e il mais, aggiustate con il pepe e portate a ebollizione. Nel frattempo in un robot da cucina lavorate i pomodori con il resto dei fagioli e aggiungeteli sul fuoco. Abbassate la fiamma e cuocete per altri 10-15 minuti o comunque finché le carote non saranno cotte.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail